Iscriviti

La cantante Azealia Banks riesuma il suo gatto morto tre mesi fa e lo cucina in una pentola

Sulle storie di Instagram la cantante Azealia Banks ha pubblicato un video in cui riesuma il suo gatto di nome Lucifero morto circa tre mesi fa e lo cucina in una pentola.

Gossip
Pubblicato il 12 gennaio 2021, alle ore 18:38

Mi piace
4
0
La cantante Azealia Banks riesuma il suo gatto morto tre mesi fa e lo cucina in una pentola

La carriera musicale di Azealia Banks è iniziata nel 2009, quando ha pubblicato il suo primo brano “Gimme a Chance” su MySpace, sito in cui viene permesso agli utenti di creare dei veri propri blog, profili personali, gruppi, foto, e mettere anche le tracce audio e video.

Il vero successo è però nel 2011, anno in cui pubblica il singolo “212“, dove Azealia Banks viene definita dai critici come un’artista versatile del rap. Sul web però viene conosciuta anche per aver pubblicato dei contenuti molto controversi, e su Twitter ha litigato con numerosi artisti tra cui Rihanna, Nicki Minaj, Eminem, The Stone Roses, Lizzo e moltri altri.

La cantante si rese protagonista di un caso di bodyshaming nei confronti di Lana Del Rey: “Bella, avresti potuto essere la più grande rapper vivente, ma hai buttato tutto al vento. Non prendertela con me. Dici che sono sempre dal chirurgo? Ti manderò il numero del mio dottore e anche di un buono psichiatra che conosco a Los Angeles, perché le tue medicine non funzionano”.

Il contenuto controverso di Azealia Banks

In queste ore il nome della cantante è arrivata nuovamente in cima ai trend topic di Twitter con ben 31.600 tweet nel giro di poco tempo. Azealia ha pubblicato sulle sue storie di Instagram un video in cui riesuma il suo gattino morto tre mesi fa di nome Lucifero cucinandolo poi in una pentola.

La Banks, sul suo profilo, pubblica tutti i passaggi, in cui mostra il momento della riesumazione fino alla cottura. I video sono scomparsi dal profilo della cantante, ma restano comunque facilmente reperibili su Twitter e gli altri social come Facebook e Instagram.

Addirittura molti dei suoi fan hanno visto sia in un video che in una foto pubblicata su Instagram il teschio del povero Lucifero messo in un vaso insieme ad altri oggetti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Ammetto che non ero a conoscenza di Azealia Banks (escludendo ovviamente il suo nome, ma mai ascoltato una sua canzone), ma qui non viene giudicata la sua bravura musicale, ma il suo stato mentale. L'artista ha fatto parlare già di se per altri comportamenti da irresponsabile ma credo che qui si sia superato abbondantemente la soglia del buon gusto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!