Iscriviti

Kim Kardashian, i medici sono stati categorici: “Basta con i selfie”

Il medico di Kim Kardashian è seriamente preoccupato per la salute della sua assistita. I troppi selfie mettono a dura prova il suo polso. Da qui ha ben pensato di assoldare un assistente.

Gossip
Pubblicato il 10 settembre 2018, alle ore 12:11

Mi piace
9
0
Kim Kardashian, i medici sono stati categorici: “Basta con i selfie”

Kim Kardashian è stata vivamente consigliata dal suo medico di darci un taglio con i selfie. La mole di autoscatti a cui si sottopone sta mettendo a dura prova il suo polso. A quanto pare le posizioni forzate a cui si sottopone sarebbero alquanto deleterie per la mano.

La stessa madre Kris Jenner non ha nascosto la sua preoccupazione, consigliandole di ricorrere ad una fascia ortopedica. “Così puoi proteggere la mano senza rinunciare alle immagini social”. Per il medico la soluzione dovrebbe essere invece decisamente più drastica. Addio ai selfie, meglio un abile aiutante che possa consigliarla anche debba posare per le foto.

Dopo aver accumulato una lunghissima esperienza in fatto di autoscatti, la regina dei selfie ha ultimamente lamentato non pochi problemi alla mano. Per i dottori che ha interpellato, la sua condizione potrebbe presto determinare dei seri problemi.

A svelare il problema è stata l’influencer stessa attraverso una clip che di fatto ha anticipato a la nuova puntata del reality “Keeping Up With The Kardashians”. Durante l’episodio, Kim Kardashian ha dovuto chiedere aiuto ad un membro della produzione per farsi scattare una foto. “La mia mano mi fa male. Ho dimenticato la benda, Paxy puoi venire qui ad aiutarmi? Il mio medico dice che posso tenere il mio telefono solo in questo modo, quindi mi scatterà le foto Paxy in modo che posso far riposare la mia mano”.

Da qui la 37enne showgirl star di “Al passo con i Kardashian” ha deciso di arruolare la stessa Paxy come assistente. Anche perché niente e nessuno potrà mai indurla a rinunciare ai suoi tanto amati selfie. Diventato il suo pane quotidiano, la procace signora West non può proprio farne a meno. Per un personaggio televisivo di primo piano come lei, i selfie sono una vera e propria dipendenza. Da qui ha anche pensato di allungare la mano durante la posa, tanto per far credere che sia proprio lei a scattarsi la foto. In questo modo continuerà imperterrita a presenziare i social media, mentre per la povera Paxy si prospetta un ruolo di assistente selfie decisamente molto impegnativo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Kim Kardashian vive di selfie, quindi non può assolutamente farne a meno. Se i medici le hanno però intimato di cambiare registro, l’unica soluzione rimane quella dell’assistente. Povera Paxy, ora ne vedrà di tutti i colori, anche se c’è da scommettere che in milioni vorrebbe essere al suo posto. Nel caso in cui volesse rinunciare, la fila di certo non mancherebbe.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

10 settembre 2018 - 13:23:50

Tunnel carpale da selfie mi giunge nuova...

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Antonio Sorice

10 settembre 2018 - 14:21:12

La diagnosi mi sembra più che corretta. A quanto pare è una nuova patologia altamente contagiosa che potrebbe estendersi a macchia d'olio.

0