Iscriviti

Kim Kardashian desidera candidarsi alle Presidenziali Usa

Kim Kardashian avrebbe espresso due grandi desideri soffiando le sue 39 candeline: diventare amica di Meghan Markle e candidarsi alle Presidenziali Usa.

Gossip
Pubblicato il 22 ottobre 2019, alle ore 13:05

Mi piace
9
0
Kim Kardashian desidera candidarsi alle Presidenziali Usa

Kim Kardashian, personaggio televisivo americano, che ha fatto della sua esuberanza il successo, il 21 Ottobre 2019, ha compiuto 39 anni. E i suoi desideri non sono mica da poco: diventare la best friend di Meghan Markle e candidarsi alle Presidenziali Usa, dopo aver supportato Hillary Clinton che ha perso contro Donald Trump.

Kim Kardashian prima mora, poi bionda, dopo di nuovo mora, coniugata prima Thomas ed Humphries, ora West, nella sua vita ha abbracciato un po’ tutte le possibilità: dalle più trash a quelle più serie. In fondo, ne ha fatta di strada dalla serie tv “A spasso con i Kardashian”; la donna, infatti, ha creato una linea di gioielli, bellezza, lingerie, abbigliamento e anche di guaine aderenti. Adesso sembra anche stia studiando legge per diventare avvocato come il padre Robert, che ha difeso dall’accusa di omicidio l’ex campione di football O.J. Simpson.

Kim, che nel 2015 è stata inclusa dalla rivista Time nella lista delle cento persone più famose per non essere famose, è nata nel 1980 e ha avuto quattro figli. Nel 2015, inoltre, ha rappresentato il personaggio di un reality più pagato di sempre, con un guadagno di 53 milioni di dollari; per merito della sua influenza, il Madame Tussauds di Londra ha esposto una statua di cera della ragazza intenta a farsi un selfie.

Infatti a renderla così celebre, forse, sono stati proprio gli innumerevoli selfie, scattati in ogni parte del mondo, che condivideva quotidianamente con i suoi followers; il profilo Instagram, però, è stato chiuso a seguito della rapina a mano armata di cui Kim è stata vittima nel 2016 a Parigi, durante la settimana della moda. In quell’occasione, infatti, una banda di ladri vestiti da agenti della polizia è entrata nel suo appartamento rubandole gioielli del valore di circa 10 milioni di euro, dopo averla legata ed imbavagliata, puntandole addirittura una pistola alla testa.

Adesso la trentanovenne, che si considera un’armena orgogliosa, sembrerebbe avere a cuore progetti meno frivoli rispetto al passato: ad esempio, ha sostenuto il riconoscimento del genocidio armeno da parte dei turchi, inoltre, dal 2018, Kim si occupa anche di sostenere la revisione di condanne all’ergastolo per i crimini collegati alla droga.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Filippi

Laura Filippi - Che Kim Kardashian sia la donna degli eccessi e delle svariate personalità non è certo una cosa nuova; in qualche modo è riuscita a diventare così famosa pur senza un'abilità particolare. Adesso perchè non esprimere un nuovo desiderio, magari ambizioso come la candidatura alle Presidenziali Usa. Il denominatore comune, comunque, sembra essere sempre la voglia di restare sotto i riflettori, in un modo o nell'altro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!