Iscriviti

Karina Cascella contro il vaccino per il Covid-19: "I nostri figli non sono cavie"

In varie storie su Instagram, riportate dal sito "Gossip & Tv", l'ex volto di Maria De Filippi, Karina Cascella, ha voluto parlare dei vaccini per il Covid-19.

Gossip
Pubblicato il 8 gennaio 2022, alle ore 02:38

Mi piace
1
0
Karina Cascella contro il vaccino per il Covid-19: "I nostri figli non sono cavie"

Negli ultimi giorni molti personaggi televisivi hanno detto la loro sulla vaccinazione contro il Covid-19. Tra le più criticate troviamo sicuramente Diana Del Bufalo, in cui la ragazza afferma che il suo medico l’avrebbe sconsigliato la somministrazione e di volersi continuare a fidare del proprio istinto.

Le critiche su Diana sono arrivate nel giro di poche ore, ove tanti virologi, tra cui Roberto Burioni, hanno sparato a zero sulla cantante. L’attrice, probabilmente scossa per le numerose poliche nei propri confronti, in una recente intervista ha chiesto scusa per le dure parole contro i vaccini, ammettendo con sincerità di non avere le competenze adatte per dire la sua sui vaccini contro il virus.

Karina Cascella contro il vaccino per il Coronavirus

Come riportato testualmente dal sito “Gossip & Tv” Karina Cascella, conosciuta per aver fatto parte delle trasmissioni di Maria De Filippi, sulle storie di Instagram si è dichiarata poco convinta dalle vaccinazioni contro il Covid-19 soprattutto per i soggetti più piccoli.

“Io sono pro-vaccino, mia figlia ha fatto tutti i vaccini del caso, vaccini però, non esperimenti!” afferma con certezza Karina che poi aggiunge:Non sono cavie i nostri figli! Tanti ragazzi sono stati costretti e tanti genitori hanno vaccinato i loro ragazzi perché costretti! Tutto questo è vergognoso. Praticamente ci costringono mettendoci in queste condizioni di non scelta, a decidere di vaccinare i nostri figli. I nostri figli, non i loro, con un siero la cui sperimentazione terminerà nel 2024!!! Questa non è più una democrazia”.

Selvaggia Lucarelli, che ormai passa le sue giornate criticando i “no-vax” sui propri canali social, commenta le parole della Cascella con il suo solito tono di polemica: “Scrivere ca***te sul Covid sui social può uccidere chi le legge. Pensateci bene prima di fare disinformazione in questo momento storico. Per me questa gente, finita la pandemia, va consegnata all’oblio”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Karina Cascella ha portato il solito copione dei "no-vax" su Instagram, e la Lucarelli continua con le sue solite risposte copia e incolla da circa due anni. La disinformazione ormai non funziona più, siccome chi voleva vaccinarsi lo ha già fatto mesi fa, e ormai nessuno più cambierà idea in merito.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!