Iscriviti

Jonathan Crombie di “Anna dai capelli rossi” muore a 48 anni

Jonathan Crombie, star della famosa serie televisiva "Anna dai capelli rossi", è morto a soli 48 anni a causa di una emorragia cerebrale. L'uomo interpretò Gilbert Blythe nella miniserie, in onda in Italia per la prima volta nel 1989

Gossip
Pubblicato il 19 aprile 2015, alle ore 15:18

Mi piace
0
0
Jonathan Crombie di “Anna dai capelli rossi” muore a 48 anni

Jonathan Crombie, star della nota miniserie televisiva “Anna dai capelli rossi” del 1985 e dei suoi successivi sequel, è morto a soli 48 anni.

A riportare la notizia è il sito canadese CBC, che ha parlato con la sorella dell’attore, Carrie Crombie. Crombie è morto a causa di una emorragia cerebrale che lo ha colpito pochi giorni fa mentre si trovava a New York City, racconta la sorella.
Era divertente, era dolce, amava recitare, amava la commedia e ballare e cantare,” racconta Carrie. “Fin da quando era piccolo ha amato gli show di Broadway e simili, e cantava e ballava in salotto“.

Jonathan è sicuramente noto grazie al ruolo di Gilbert Blythe nella serie e nei film di “Anna dai capelli rossi”, nei quali interpretava il compagno di classe rivale di Anna che riesce poi a conquistare il suo cuore. Si trattava del suo primo vero ruolo come attore, e la parte era rimasta così associata a lui che rispondeva quando la gente lo chiamava Gilbert per strada, racconta la sorella. “Penso che fosse veramente fiero di essere Gilbert Blythe, ed era felice di rispondere alle domande della gente…amava veramente quella serie ed era felice, ne era molto fiero. Lo eravamo tutti.”

“Anna dai capelli rossi”, tratta da un romanzo di Lucy Maud Montgomery, è stata trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 1 nel 1989. Alla serie televisiva sono seguiti poi due film, “Anne of Green Gables: The Sequel” del 1987 e “Anne of Green Gables: The Continuing Story” del 2000, che non sono però mai arrivati in Italia.

L’ultimo ruolo di Jonathan è stato quello dell’ispettore Bill Frazier in una puntata della serie televisiva americana “The Good Wife” nella stagione attualmente in onda in America. Tra i suoi lavori, troviamo ruoli nelle serie televisive “Slings and Arrows”, “Pianeta Terra – Cronaca di un’invasione” e “The Secret World of Benjamin Bear”, un popolare show per bambini nel quale doppiava uno dei personaggi.

Carrie ha detto che sta organizzando una “grande, bellissima celebrazione della vita” per Jonathan, che faceva spesso la spola tra New York e Toronto, sua città natale dove suo padre è stato sindaco per un lungo periodo, in autobus. “Ad essere sinceri, è così che pensiamo di riportarlo qua“, ha detto. “Pensiamo sia un’ode a Jonathan. Non avrebbe mai preso l’aereo, così riporteremo le sue ceneri da New York a Toronto in autobus.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!