Iscriviti

Johnny Depp si scaglia contro Amber Heard: "Ero io la vera vittima"

La querelle Amber Heard-Johnny Depp continua con nuovi particolari e accuse che l'attore rivolge alla ex moglie in tribunale, come testimoniato da alcuni documenti giudiziari riportati dal magazine "People", che sta seguendo passo passo la vicenda.

Gossip
Pubblicato il 23 maggio 2019, alle ore 00:13

Mi piace
13
0
Johnny Depp si scaglia contro Amber Heard: "Ero io la vera vittima"

La querelle Johnny Depp-Amber Heard continua e si infittisce sempre di più con nuovi retroscena. Il noto attore statunitense ha intentato una causa del valore di 50 milioni di euro nei confronti della’ex moglie, che lo accusa di violenza domestica. Ma Depp non ci sta e muove le sue accuse.

L’attore cambia completamente le carte in tavola e ribalta la situazione ammettendo che se in tutta la vicenda esiste una vittima è sicuramente lui, dal momento che ha subìto diversi abusi da parte di Amber Heard. L’attore ha fatto la seguente dichiarazione: “Nego con veemenza le accuse di Ms. Heard, fatte a maggio 2016, quando è entrata in tribunale con lividi dipinti che non possedeva la settimana precedente”.

Un caso giudiziario-mediatico che si arricchisce sempre più di nuovi particolari, come quelli svelati dalla rivista “People“, accaduti nel periodo tra il 2012 e il 2016, quando i due stavano insieme. In risposta alle accuse che gli sono state mosse, Depp nega con decisione di aver mai usato violenza nei confronti di una donna.

L’attore rincara la dose affermando che l’ex moglie era dipendente da molti farmaci, che mescolava con l‘alcool.  Racconta che l’ex moglie ha commesso degli atti di violenza domestica nei suoi confronti, anche in presenza di terze persone. Dice di aver subito delle ferite in seguito a lattine, bottiglie, candele accese che l’ex moglie gli lanciava.

Il magazine “People” riporta poi un altro avvenimento, un episodio accaduto durante il momento di crisi della coppia, in seguito al quale Amber Heard avrebbe defecato sul letto dell’ex marito prima di partire insieme agli amici per il Festival di Coachella. Ovviamente l’avvocato di Amber Heard, ossia Eric George, smentisce tutto quanto è stato riferito e afferma che sono solo mosse da parte dell’attore per ripulirsi la faccia e la carriera, anche se ormai non gli crede più nessuno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Da fan di Johnny Depp, mi dispiace molto per la situazione che si è creata intorno a lui. Sinceramente non so a chi credere e non penso sia importante in questo momento. Credo che entrambi stiano vivendo una situazione difficile e disperata e spero che prima o poi si riesca a mettere un freno a tutto ciò, anche se la vedo dura. Inutile dire che ormai la carriera e l'immagine di Depp sono macchiate da questa onta terribile che grava su di lui.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!