Iscriviti

Jessica Alves: "Voglio farmi impiantare l’utero". L’esorbitante cifra e il nome scelto per il piccolo

L'ex Ken Umano ha reso noto di voler diventare mamma e, per poterlo fare, ha deciso di farsi impiantare un utero. Una decisione che farà discutere anche per il costo dell'operazione: ecco a quanto ammonta.

Gossip
Pubblicato il 16 settembre 2021, alle ore 18:18

Mi piace
2
0
Jessica Alves: "Voglio farmi impiantare l’utero". L’esorbitante cifra e il nome scelto per il piccolo

Jessica Alves, l’ex Ken Umano, sente forte il desiderio di diventare mamma e non perde tempo per realizzare il suo sogno. Ben presto, infatti, si sottoporrà ad un intervento per l’impianto di un utero che possa garantirle di mettere al mondo la sua creatura che, se sarà femmina, chiamerà Barbara: “In onore della D’Urso“, come lei stessa rivela.

Un cammino complicato quello che la Alves ha intrapreso negli ultimi anni della sua vita. Tempo fa ha iniziato a sottoporsi a interventi di chirurgia estetica per assomigliare il più possibile a Ken, lo storico fidanzato della bambola Barbie. Ora ha cambiato direzione e ha sentito la necessità di cambiare addirittura se**o, diventando la bombastica Jessica Alves.

Jessica Alves e il sogno di diventare mamma

I suoi fan sono abituati ai suoi camaleontici cambiamenti, ma per loro è in arrivo la notizia regina e cioè che bene presto la Alves potrebbe anche tenere tra le sue braccia un tenero pargoletto: “So che si tratta di un intervento molto particolare, ma sogno di vivere l’esperienza della maternità“, ha raccontato sulle pagine del settimanale “Nuovo. Non solo, Jessica avrebbe anche già deciso il nome del fagiolino: “Spero che mi nasca una femmina, così la chiamerò Barbara, in onore della D’Urso”.

In questo momento la Alves si trova in Brasile dove sta fremendo nell’attesa di ricevere il via libera e procedere con l’operazione che ha un costo notevole: “Questo per me sarà l’ottantesimo intervento chirurgico. Dura cinque ore e costa 50 mila euro. Mi impianteranno l’utero di una donatrice morta”.

Jessica si rende conto che questo tipo di intervento è molto particolare ma, come lei stessa dichiara sempre sulle pagine del settimanale diretto da Signoretti, dopo la transizione da Rodrigo Alves a Jessica Alves, è arrivata anche la voglia di avere una famiglia, con un marito e un figlio tutto loro. Il settimanale brasiliano SPD Noticias, fa sapere però che in Brasile questo tipo di intervento non è legale e molte persone decidono di operarsi clandestinamente.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Avendo le possibilità per farlo, credo che Jessica Alves possa decidere del proprio corpo, facendosi impiantare un utero. Sono scelte molto particolari e personali che non ledono nessuno. L'unica cosa da capire è se abbia raggiunto una stabilità mentale che la faccia essere in grado di diventare mamma di un bel frugoletto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!