Iscriviti

Jare Ijalana: per il web è lei la bambina più bella del mondo

Ha solo 5 anni e viene dalla Nigeria ma, per la rete, è senza dubbio lei la bambina più bella del mondo. A scoprirla è stata Mofe Bamuyiwa, professionista specializzata in servizi fotografici matrimoniali.

Gossip
Pubblicato il 31 luglio 2018, alle ore 13:59

Mi piace
12
0
Jare Ijalana: per il web è lei la bambina più bella del mondo

Si chiama Jare Ijalana e ha solo 5 anni, ma per gli utenti della rete è già diventata una vera e propria star di Instagram e dei social. Fotografata da Mofe Bamuyiwa, il popolo di internet non ha tardato a definirla la bambina più bella del mondo.

Tutto ha inizio quando la fotografa specializzata in servizi matrimoniali ha pubblicato sul suo profilo Instagram alcuni scatti della bambina nigeriana. A quel punto in molti sono rimati meravigliati alla vista di quella innocente purezza, a quei magnetici occhi scuri, a quei lineamenti perfetti, e a quella pelle liscia come la seta. Ma a conquistare gli internauti è stata anche la sua singolare capigliatura riccia, uno dei tanti dettagli che non può certo lasciare indifferenti.

Da lì il numero dei fan si è incrementato a vista d’occhio, così come del resto il numero dei “like”. C’è chi l’ha definita sbalorditiva, un angelo, una bambola, una vera opera d’arte, assolutamente stupenda, o addirittura che  sia troppo bella per questo mondo.

La fotografa che lavora a Lagos, ex capitale della Nigeria nonché città più grande del continente africano, in una didascalia che ha accompagnato una delle sue incantevoli fotografie ha aggiunto “Sì, è umana”, come a voler significare che pur avendo sedotto la rete con le sembianze più consone a quelle di un angelo, quella immortalata rimane sempre e comunque una bambina.

Mofe mai e poi mai si sarebbe aspettata una simile reazione alle sue fotografie. Come da lei stessa aggiunto, con quegli scatti aveva semplicemente intenzione di portare avanti un particolare progetto incentrato sulla capacità di cogliere il cambiamento dei lineamenti e delle espressioni tra l’infanzia e l’età adulta.  “Avrei potuto farla sorridere e ridere, ma ho preso la decisione di farla sentire naturale. Come un adulto. È un ritratto senza tempo” ha spiegato l’artista africana.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Davvero molto bella questa bambina. Gli internauti hanno ragione a definirla una creatura angelica, quasi non di questo mondo. Mofe Bamuyiwa avrà ora l’occasione di poterla seguire crescere, apprezzando come i suoi lineamenti cambieranno con l’età. Certo, una simile circostanza ha reso famosa non solo la bambina, ma anche la fotografa che l’ha scoperta.

Lascia un tuo commento
Commenti
Mara Ricci
Mara Ricci

31 luglio 2018 - 20:47:07

Stupenda !!!

0
Rispondi