Iscriviti

Ivano Verra contro il vaccino: "Conosco gente che vuole contagiarsi per non vaccinarsi"

Ivano Verra, candidato sindaco per il partito di Gianluigi Paragone, durante una manifestazione contro il green pass attacca il vaccino per il Covid-19, rivelando che molti vip come Raffaella Carrà sono molti pochi giorni dopo dall'iniezione.

Gossip
Pubblicato il 30 agosto 2021, alle ore 13:21

Mi piace
2
0
Ivano Verra contro il vaccino: "Conosco gente che vuole contagiarsi per non vaccinarsi"

Secondo il sito de “Il Sole 24 Ore” In Italia attualmente ci sono 39.687.648 vaccinate con la prime dose (il 67,0% della popolazione), mentre le persone che hanno completato la loro vaccinazione, ove sono incluse anche quelli con monodose, sono 37.458.099 milioni di italiani e una percentuale del 63,2 e l’8,2% è in attesa di seconda dose.

Come mostrano le ultime manifestazioni a Torino e in altre città importanti in Italia, ci sono ancora molte persone che vanno contro il vaccino del Covid-19. La maggior parte delle proteste però nascono contro il green pass obbligatorio, poiché i manifestanti sono convinti che limiti la libertà.

La teoria di Ivano Verra

L’architetto 57enne Ivano Verra, onorevole del partito politico “Italexit con Paragone” e candidato sindaco del capoluogo piemontese, come rivela il sito de “La Repubblica“, ha spiegato di non essersi ancora vaccinato e sicuramente non sembra essere intenzionato a farlo nel prossimo futuro: “Non mi fido delle conseguenze. Abbiamo dei personaggi anche dello spettacolo che guarda caso sono morti a seguito di un vaccino e guarda caso non si sa di quale malattia”. Successivamente parla di questi presunti vip scomparsi a causa del vaccino: “Raffaella Carrà e Carla Fracci. Sì e i media possono scrivere quello che vogliono”.

Rispondendo invece alle accuse delle persone pronte ad additarlo di mettere in giro fake news, Ivano Verra rivela che si informa solamente sui canali liberi, poiché gli altri mezzi d’informazione cercano di manipolare le notizie. Uno dei suoi siti preferiti è Byoblu, portale creato da Claudio Messora, che negli ultimi mesi ha conquistato la fama per essere andato contro il vaccino.

Durante il primo periodo legato al Covid-19 nei telegiornali e sui social network sono girate le immagini delle bare di Bergamo, ma anche qui il candidato sindaco sembra essere poco convinto: “Si tratta di una farsa e poi conclude: “Conosco persone che stanno cercando dei malati di Covid per baciarli. Vorrebbero prendersi il virus così da non doversi vaccinare”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Sono delle teorie senza capo né coda, mi sembra una cosa abbastanza facile da capire. Capisco chi protesta per il green pass, è una scelta e ci sta benissimo, ma dovrebbero essere delle manifestazioni formate da persone intelligenti, pronte a dire la loro senza trovare dei complotti su ogni cosa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!