Iscriviti

Io sono Giorgia, il remix diventa virale: filtri su Instagram e modifiche alla pagina Wikipedia di Giorgia Meloni

Il tormentone del momento è "Io sono Giorgia", il remix creato utilizzando il discorso di Giorgia Meloni in Piazza San Giovanni: ecco cosa sta succedendo sul web.

Gossip
Pubblicato il 7 novembre 2019, alle ore 15:50

Mi piace
5
0
Io sono Giorgia, il remix diventa virale: filtri su Instagram e modifiche alla pagina Wikipedia di Giorgia Meloni

Sul web sta impazzando il remix “Io sono Giorgia” creato da MEM & J che utilizza stralci del discorso di Giorgia Meloni durante il raduno in Piazza San Giovanni dello scorso 19 ottobre. In quella circostanza l’esponente del centrodestra aveva manifestato il suo dissenso per la questione inerente a “Genitore 1 e Genitore 2” voluta dalla comunità LGBT con l’intenzione di eliminare l’identificazione tra genitori.

Le parole della Meloni sono state: “Vogliono che siamo Genitore 1 e Genitore 2! Io sono Giorgia, sono una donna, sono una madre, sono cristiana!“. A sollevare per primo il polverone intorno a questa contestazione è stato Tommaso Zorzi – viso noto grazie alla sua partecipazione a “Riccanza” e “Pechino Express” – che attraverso il profilo Instagram, ha pubblicato una storia lanciando una challenge nella quale chiedeva ai suoi followers di urlare “Io sono Giorgia” ovunque si trovassero.

Io sono Giorgia, il tormentone che conquista il web

Questa sfida ha avuto enorme successo: MEM & J lo ha trasformato in un tormentone ballato anche nelle discoteche, diventato poi virale sul web grazie a montaggi con personaggi che vanno dai Teletubbies a Cristiano Malgioglio, da Follettina Creation a Beyoncé fino ad arrivare anche a Madonna e alle Spice Girls.

Non è tutto, su Instagram sono stati creati due filtri ad hoc in onore di questa vicenda: uno “Io sono Giorgia” e l’altro nominato “Genitore 1 e Genitore 2”. Inoltre, anche la pagina di Giorgia Meloni su Wikipedia è stata modificata da qualche utente che ha voluto aggiungere le parole della canzone “Donna, madre, cristiana, italiana, genitore 1, genitore 2” terminando con “Lei è Giorgia!“.

Su TikTok, il social che sta prendendo sempre più piede in internet, è stata lanciata una challenge per il video pubblicato da Trash Italiano: sono state raggiunte 1 milione di visualizzazioni, e più o meno 27.000 persone hanno pubblicato una loro personale versione del video con l’audio originale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - E' incredibile la potenza di internet e dei social. Ormai basta davvero un cellulare e un account per comunicare con milioni di persone e governare la massa. Pensare a quello che potrebbe succedere fa davvero paura, ed è la dimostrazione che ormai i social hanno conquistato un potere davvero impressionante.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!