Iscriviti

Infarto di Jerry Calà, Mara Venier commenta "Amore mio, che spavento", mentre i no-vax danno la colpa al vaccino

Mara Venier ha assicurato che Jerry Calà, colpito da un infarto venerdì, sta bene. I No-Vax hanno inondato i profili social di Jerry con insulti, dando la colpa dell'infarto al vaccino. "Commenti ignobili, non li leggo proprio", ha scritto Calà dall'ospedale.

Gossip
Pubblicato il 19 marzo 2023, alle ore 14:40

Mi piace
0
0
Infarto di Jerry Calà, Mara Venier commenta "Amore mio, che spavento", mentre i no-vax danno la colpa al vaccino

Mara Venier si è unita al coro di voci che hanno commentato l’improvviso malore che ha colpito Jerry Calà, che ha accusato un infarto nella notte tra venerdì e sabato a Napoli. Il 71enne si trovava da diverse settimane in Campania per le riprese del film “Hanno rapito Jerry Calà: il riscatto è un problema“, nel quale veste il doppio ruolo di regista e protagonista.

L’attore alloggiava presso l’hotel Santa Lucia sul lungomare, dove ha accusato il malore, ed è stato trasferito in codice rosso nella clinica Mediterranea di Napoli, dove è stato sottoposto a una delicata operazione per uno stent coronario. Le sue condizioni in seguito all’intervento sarebbero stabili, a detta del suo manager.

Jerry è stato operato stanotte a Napoli…ha avuto un infarto e gli hanno messo degli stent… Sta bene e sta recuperando pur rimanendo in terapia intensiva…ma sta bene!!!“, ha scritto Mara Venier sabato su Instagram, pubblicando una foto che la ritrae insieme al collega. “Grazie alla Clinica Mediterranea di Napoli … Amore mio che spavento mi hai fatto prendere“.

Anche Alex Intermite ha voluto rassicurare i fan dell’attore, preoccupati dopo la diffusione della notizia del malore. “Jerry sta bene, per fortuna l’infarto è stato preso in tempo. Voglio tranquillizzare tutti, perché leggo sul web titoli allarmanti“. Intermittente ha aggiunto che è stato a trovare il suo cliente e ci ha parlato a lungo, e che dopo qualche giorno di ricovero, potrà tornare al lavoro.

Purtroppo, oltre ai moltissimi messaggi di stima e affetto, i No-Vax hanno inondato i profili social di Calà insultandolo e dicendo che il suo infarto è stato causato dal vaccino per i Covid, per il quale l’attore si espose in una campagna. Dopo essere stato spostato dalla terapia intensiva, domenica mattina Jerry ha commentato su Twitter: “Mi hanno avvertito di commenti ignobili su quello che mi è successo e infatti non li leggo proprio“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Anche mio padre ha avuto qualche anno fa un infarto con operazione d'urgenza e stent, anche nel suo caso l'infarto è stato preso nei tempi giusti e dopo pochi giorni era già fuori dall'ospedale. In bocca al lupo a Jerry, ed auguro ai No-Vax di ottenere tutto il male che augurano agli altri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!