Iscriviti

Il trio storico "Aldo Giovanni e Giacomo" si scioglie

E' proprio questa la notizia che circola nelle ultime ore. Il trio sarebbe vicino alla rottura per alcune divergenze tra Aldo Baglio e Giovanni Storti.

Gossip
Pubblicato il 28 luglio 2017, alle ore 16:13

Mi piace
8
0
Il trio storico "Aldo Giovanni e Giacomo" si scioglie

La notizia ha cominciato a circolare dopo un articolo, pubblicato su Novella 2000 dal giornalista Carlo Mondonico. Il trio comico composto da Cataldo Baglio, meglio conosciuto come Aldo, Giovanni Storti e Giacomo Poretti è conosciuto dal pubblico ormai da anni per gli  innumerevoli successi sia a teatro che al cinema.

Il trio, così come lo conosciamo, è nato nel 1985, da li un seguito di successi dapprima al teatro dove riscuotono enorme successo con Anplagghed, Ammutta Muddica e The best of Aldo Giovanni e Giacomo. Successivamente, in televisione dove si fanno notare per i loro Sketch comici in programmi come Mai dire Gol e Zelig.

Nel 1997, poi approdano al cinema con il film Tre Uomini e una Gamba e da li un successo dopo l’altro…Tra gli altri ricordiamo Così è la vita, Chiedimi se sono felice, La leggenda di Al John e Jack, Il ricco il povero e il maggiordomo .Una battuta d’arresto, segna invece Fuga da Reuma Park, in cui troviamo anche il duo comico Ficarra e Picone. Il film, infatti, uscito nelle sale a Dicembre 2016 non riceve  critiche positive.

Nonostante a gli occhi del pubblico il trio risulti complice in realtà nasconde retroscena di litigi dovuti ai diversi punti di vista dei suoi componenti. Sembra, infatti che Giovanni voglia imporre le sue idee su gli altri due membri. Questo, almeno è quello che si evince sulle pagine della rivista Novella 2000.

Il problema principale è nel difficile rapporto che hanno Aldo Baglio e Giovanni Storti. Pare che Giovanni voglia imporre sempre le sue scelte e il suo punto di vista su gli altri due componenti del trio.

Il più tranquillo e tollerante dei tre sembra essere Giacomo Poretti, mentre Aldo sembra non voler rinunciare a far valere le proprie idee per esprimere il suo estro.

Sembrerebbe, inoltre, che i tre già da tempo cerchino di appianare le loro incomprensioni soprattutto per ragioni economiche: al cinema, a teatro e negli spot pubblicitari, infatti,vengono strapagati anche solo per un breve scambio di battute.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonella Casto

Antonella Casto - Che si tratti di trio o di duo, in questo caso comico, da fuori sembra sempre che i componenti abbiano rapporti idilliaci, spesso e volentieri però, emergono retroscena del tutto opposti. In questi casi, almeno a mio modesto parere, la loro credibilità un po' mi scade. Come si fa a far ridere la gente se all'interno stesso del trio ci sono pareri diversi e incomprensioni? Forse lo scarso successo degli ultimi anni è dovuto proprio alle tensioni tra i membri

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!