Iscriviti

Il New York Times conferma le accuse su Asia Argento: "I documenti sono verificati"

Il quotidiano statunitense "New York Times" ha voluto confermare il suo articolo sugli abusi sessuali di Asia Argento nei confronti dell'attore Jimmy Bennet.

Gossip
Pubblicato il 22 agosto 2018, alle ore 22:50

Mi piace
6
0
Il New York Times conferma le accuse su Asia Argento: "I documenti sono verificati"

L’attrice Asia Argento è stata accusata dal New York Times di aver abusato di Jimmy Bennet quando il ragazzo aveva 17 anni e lei 37. Il giovane attore avrebbe subito delle avances in un Hotel della California e la donna, grazie anche al suo ex marito, avrebbe versato 380mila euro come risarcimento danni per fermare l’azione legale messa in piedi dal ragazzo.

Asia Argento però, anche se con un giorno di ritardo dalla notizia, ha deciso di smentire il tutto. Nel comunicato si dichiara molto scioccata per le notizie che sta leggendo in queste ultime ore da parte del New York Times poiché non ha avuto nessuna relazione con il giovane Jimmy Bennet. La donna ha dichiarato di essere stata amica del ragazzo fino a quando non ha iniziato a chiederle delle grosse somme di denaro.

Il quotidiano però continua con le sue accuse nei confronti di Asia Argento. L’Ansa si è messa in contatto con il giornale statunitense grazie ad un suo portavoce che ha voluto dichiarare: “Fiducioso dell’accuratezza del lavoro giornalistico basato su documenti verificati e molteplici fonti”.

Il portavoce del “New York Times” rincara la dose rivelando che l’attrice ha avuto dei giorni in precedenza prima di smentire questa notizia: “La Argento, il suo avvocato e il suo agente sono stati ripetutamente contattati e hanno avuto quattro giorni per replicare alla storia uscita domenica scorsa”.

Sky ha rivelato che, se le accuse del NYT verranno confermate, l’attrice non farà più parte di X-Factor: “Se quanto scrive il New York Times fosse confermato, questa vicenda sarebbe del tutto incompatibile con i principi etici e i valori di Sky e dunque – in pieno accordo con FremantleMedia – non potremmo che prenderne atto e interrompere la collaborazione con Asia Argento”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Asia Argento è sempre nei guai per le accuse di Bennet e del New York Times. Un simbolo del Movimento Me Too accusata di molestie sessuali è un fatto molto gravi sia per il movimento stesso, che perde credibilità, che per l'attrice. Bisogna vedere però se le accuse sono vere, anche se il NYT sembra convinto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!