Iscriviti

Il figlio di Luke Perry rivela di non aver mai visto "Beverly Hills 90210"

Jack Perry ha svelato ai giornalisti di “Us Weekly” di non aver mai guardato "Beverly Hills 90210", il teen drama che negli anni ’90 fruttò al padre Luke la notorietà internazionale.

Gossip
Pubblicato il 31 maggio 2019, alle ore 01:18

Mi piace
19
0
Il figlio di Luke Perry rivela di non aver mai visto "Beverly Hills 90210"

A quasi tre mesi dalla morte di Luke Perry, il figlio Jack ha svelato ai media una notizia che ha davvero dell’incredibile. Ai microfoni di Us Weekly, il 21enne di professione wrestler ha fatto presente di non aver mai visto una puntata di “Beverly Hills 90210“, l’iconica serie capace di portare in scena i problemi degli adolescenti degli anni ’90.

L’ho visto, tipo, una volta o due quando ero a casa malato da scuola, ma non so, ho sempre pensato fosse uno show un po’ troppo sdolcinato per i miei gusti”, ha fatto presente il ragazzo lasciando un po’ tutti allibiti. Ciononostante ha anche lasciato intendere che in memoria del padre, probabilmente si deciderà a guardare qualche episodio con più convinzione e non solo di sfuggita.

Del resto sarebbe questo un modo per onorare al meglio il padre, morto lo scorso 4 marzo a seguito di un ictus. Sul punto ha aggiunto, però, che è davvero molto strano vederlo sullo schermo, in quanto appare come un personaggio molto distante dalla persona che lui identifica come suo padre. Proprio per questa motivazione, ha dichiarato di non sentirsi a suo agio nel momento in cui i media cercano qualche paragone con il genitore.

Jack ammette, infatti, di non trovarsi a suo agio sotto i riflettori, un circostanza alla quale il padre era invece abituato per via della notorietà raggiunta interpretando il ruolo di Dylan McKay. L’educazione ricevuta da Luke è sempre stata improntata al massimo rispetto e alla gentilezza verso il prossimo, facendo dell’umiltà un principio che Jack ha saputo assimilare e adottare nei rapporti con gli altri. Lo stesso Luke, originario dell’Ohio, era cresciuto non certo nell’oro e proprio le privazioni patite prima di raggiungere il successo, ne avevano temprato il carattere.

Non stupisce quindi che abbia sempre mantenuto i contatti anche con le persone che aveva conosciuto prima di fare carriera, e tutta la sua esperienza l’ha poi messa a disposizione dei suoi figli, che ancora oggi lo ricordano come una persona esemplare. “Era sempre un bravo uomo e un bravo padre prima di ogni altra cosa”, ha concluso Jack, ricordando che con la sorella Sophie stanno vivendo questi primi mesi senza il padre “giorno dopo giorno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - I figli non sono certo obbligati a guardare o ripercorrere il percorso dei genitori, certo fa specie che Jack non abbia visto quasi nulla di "Beverly Hills 90210". Io penso che al suo posto mi sarei avventurato a guardare qualcosa di più, anche perché i genitori, soprattutto quando si è piccoli, sono i nostri eroi e la curiosità di sapere cosa fanno per poterli imitare è sempre grande.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!