Iscriviti

Gli amici storici di Beverly Hills 90210 ricordano Luke Perry

Dopo la prematura scomparsa dell'attore Luke Perry avvenuta il 4 marzo 2019, i colleghi e amici di Beverly Hills 90210, lo ricordano con grande affetto e allo stesso tempo grande commozione.

Gossip
Pubblicato il 5 marzo 2019, alle ore 12:17

Mi piace
11
0
Gli amici storici di Beverly Hills 90210 ricordano Luke Perry

Shannen Doherty, la Brenda di Beverly Hills, nonché la fidanzata storica di  Dylan nel telefilm, ha dichiarato di essere devastata dalla notizia della morte dell’amico e collega. Ian Ziering, Steve, ha ricordato la trentennale amicizia che lo legava all’attore. Appena la notizia della sua morte è stata resa nota dal suo portavoce alla rivista People, ha fatto subito il giro del web.

Luke Perry aveva ottenuto il successo grazie al personaggio di Dylan nel telefilm Beverly Hills 90210, che lo aveva consacrato come il fidanzato bello e maledetto e che lo vedeva conteso tra due ragazze: Brenda e Kelly. La sua carriera come attore è continuata e quando è stato colpito dall’ictus lo scorso 28 febbraio era impegnato nelle riprese di Riverdale, ed era stato trasportato con urgenza in ospedale.

L’attrice Shannen Doherty è stata la prima a scrivere un messaggio a Luke Perry dopo aver saputo dell’ictus e ha affermato che con lui ha tanti ricordi custodi nel cuore ed impressi nella mente. Poi anche il ricordo di Ian Ziering che ha descritto Perry come un uomo intelligente, silenzioso, umile e complesso, con un cuore d’oro e un pezzo infinito di integrità e amore.

Un‘amicizia nata sul set e consolidatesi negli anni e che ha visto i due personaggi di Dylan e Steve diventare come fratelli. Ian Ziering ha infine scritto un commovente messaggio per l’amico prematuramente scomparso augurandogli di avere un posto vicino a Dio perchè se lo merita. Altri personaggi famosi hanno espresso il loro cordoglio.

Molly Ringwald, sua collega in Riverdale, ha scritto di avere il cuore distrutto, Leonardo DiCaprio lo ha definito di buon cuore e pieno di talento. La prematura scomparsa di Luke Perry a soli 52 anni ha lasciato certamente tutti di stucco specialmente tutta la generazione degli anni 80′ e 90′ che è cresciuta con le peripezie e i primi amori di Beverly Hills 90210.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Beatrice Cinnirella

Beatrice Cinnirella - La morte di Luke Perry segna certamente la fine di un periodo storico quello dei teenagers nati a cavallo tra gli anni 80' e 90'. Tutta quella generazione è cresciuta a pane e Beverly Hills 90210. Ogni settimana tutti incollati davanti allo scherma per sapere se Dylan avrebbe scelto Brenda o Kelly.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!