Iscriviti

Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca, la figlia operata a 5 mesi: "Il nostro angelo ci stupisce!"

La figlia di Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca, Blu Jerusalema, di appena cinque mesi è stata sottoposta ad un intervento per correggere la palatoschisi: ecco nel dettaglio.

Gossip
Pubblicato il 16 aprile 2021, alle ore 17:23

Mi piace
6
0
Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca, la figlia operata a 5 mesi: "Il nostro angelo ci stupisce!"

Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca hanno condiviso sui loro profili Instagram la notizia dell’intervento a cui ha dovuto sottoporsi la loro bimba di appena 5 mesi, Blu Jerusalema. L’operazione si è resa necessaria per correggere una malformazione del palato.

Molto attivi sui social, anche in questa occasione la coppia ha voluto condividere con i suoi followers questo momento così delicato per loro e per la loro piccina. L’intervento di palatoschisi ha messo a dura prova sia i genitori che la piccola, come loro stessi confessano: “È stata una settimana molto impegnativa ed emozionante per noi, potete immaginare per lei… Il fatto che la tua piccola debba fronteggiare qualcosa di serio come un intervento chirurgico scuote il tuo intero mondo di genitore”.

L’operazione di Blu Jerusalema, la figlia di Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca

La compagna di Gianluca Vacchi ha raccontato di quanto la sua piccina sia stata coraggiosa nell’affrontare un’esperienza del genere in così tenera età e Sharon Fonseca rivolge un pensiero a tutti quei genitori che devono fronteggiare situazioni analoghe, a volte anche più gravi e dolorose: “Con le lacrime agli occhi, tv dico che il mio cuore va a tutti i genitori che vivono esperienze di salute con i loro bambini. Spero che siano sempre protetti”. “Il nostro angelo davvero non smette di stupirci!” ha continuato la Fonseca rivelando di essere già tornati a casa.

Anche Vacchi ha voluto condividere questo delicato momento, rivelando di non voler lavare la maglia con il sangue della piccola nelle prime ore post operatorie: “Sono orgoglioso di essere suo padre (…) voglio che rimanga ogni ricordo interno ed esterno di questa profonda lezione di coraggio che questo piccolo angelo ha dato a me e a Sharon”.

Di questa malformazione, che colpisce il palato provocando una fessura di dimensioni variabili e che solo intervenendo chirurgicamente si può chiudere, la coppia aveva già parlato tempo indietro, subito dopo la nascita di Blu Jerusalema. Ai tempi avevano anche mostrato solidarietà a tutte quelle famiglie che, per questioni anche economiche, non potevano sottoporre i propri figli a questo tipo di intervento in maniera tempestiva.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Immaginare l'apprensione della coppia per la loro piccola penso sia del tutto normale. Sicuramente la loro situazione economica li pone su un piano molto diverso rispetto ad altre famiglie che devono fronteggiare malattie ancora più serie e gravi. L'ansia che i figli provocano in queste situazioni, però, li accomuna a tutti gli altri genitori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!