Iscriviti

"GF Vip", Fabio Testi commenta la presenza di Antonella Elia e insinua: "Si era capito che era una protetta"

L'attore Fabio Testi ha commentato la presenza di Antonella Elia nelle vesti di opinionista nella prossima edizione del "Grande Fratello Vip". Testi ha lanciato un'insinuazione: vediamo nello specifico le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 25 agosto 2020, alle ore 21:38

Mi piace
10
0
"GF Vip", Fabio Testi commenta la presenza di Antonella Elia e insinua: "Si era capito che era una protetta"

La quinta edizione del “Grande Fratello Vip” targata Alfonso Signorini, sta per prendere il via. Salvo imprevisti dell’ultimo momento, ai primi di settembre i vip varcheranno la porta rossa della casa più spiata d’Italia. Se intorno al cast regna ancora l’incertezza, difatti diversi concorrenti dati per certi hanno poi smentito la loro presenza, gli opinionisti che affiancheranno Signorini sono ormai ufficiali.

Pupo è stato riconfermato dopo la sua presenza, nel medesimo ruolo, durante la scorsa stagione. Ad essere sostituita invece è stata Wanda Nara e al suo posto è arrivata Antonella Elia. Indubbiamente, si è trattato di un’annata fortunata per la Elia che prima di essere reclutata come opinionista al “Grande Fratello Vip”, ha partecipato allo stesso reality show nelle vesti di concorrente e poi a “Temptation Island” insieme al suo fidanzato Pietro Delle Piane.

Tante critiche sono emerse in questo periodo intorno al personaggio Elia, ma d’altronde si sa non si può di certo piacere a tutti. Adesso, a commentare la “promozione” della showgirl al “Grande Fratello Vip” è stato Fabio Testi, suo collega all’interno della casa e che rientra tra coloro che non apprezzano Antonella.

In particolar modo, attraverso un’intervista rilasciata al magazine “Nuovo Tv“, Testi si è lasciato andare ad un’insinuazione abbastanza pesante. L’attore ha lasciato intendere che la Elia sia in qualche modo “protetta” da Signorini. Le sue parole sono state: “Sin dalla prima puntata si era capito che tra loro c’era un accordo e che lei era protetta“.

In particolar modo, Testi ha fatto riferimento ad un momento preciso della passata edizione del “Grande Fratello Vip” che avrebbe instillato diversi dubbi. Durante la prima puntata, quando la Elia varcò la porta rossa, Signorini si è rivolto alla donna chiamandola “Soldato Elia“. La concorrente per tutta risposta gli ha detto: “Agli ordini signor generale“.

Da quel momento si è andati avanti così per tutta la durata del reality e questo è stato motivo di dubbio da parte di molti. L’attore ha poi concluso asserendo che la Elia prevaricherà su Pupo, gli dirà di stare zitto perché non capisce nulla e poi la butteranno sul ridere. Insomma, accuse pesanti quelle lanciate da Fabio Testi ad indirizzo della Elia e Signorini, non resta che attendere se i diretti interessati vorranno rispondere. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente credo che forse un fondo di verità nelle parole di Testi ci sia. La Elia sicuramente è un personaggio che fa audicence, però è pur vero che quest'anno l'abbiamo praticamente vista sempre in video cosa che prima non accadeva mai. Non so se sia o meno protetta da Signorini, ma qualcosa c'è.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!