Iscriviti

Francesco Totti rompe il silenzio dopo la scomparsa del padre: lettera commovente

Francesco Totti, dopo la scomparsa del padre avvenuta pochissimi giorni fa, ha rotto il silenzio e ha salutato il signor Enzo con una emozionante e commovente lettera.

Gossip
Pubblicato il 14 ottobre 2020, alle ore 20:00

Mi piace
10
0
Francesco Totti rompe il silenzio dopo la scomparsa del padre: lettera commovente

È venuto a mancare pochissimi giorni fa Enzo Totti, papà del celebre Francesco. Il signor Totti era ricoverato allo Spallanzani di Roma e positivo al Covid-19. Aveva 76 anni e patologie pregresse e dunque, non è riuscito a vincere la sua battaglia contro il Coronavirus. Ha lasciato un vuoto incolmabile il signor Enzo, che indubbiamente segnerà per sempre suo figlio Francesco e il resto della famiglia Totti.

Il campione ed ex capitano della Roma, era rimasto in silenzio fino ad ora. Nelle ultime ore però Totti è uscito allo scoperto e ha voluto salutare suo padre con una commovente lettera postata su Instagram. Le parole dell’ottavo re di Roma (così viene soprannominato Francesco), sono precedute da uno degli ultimi scatti che Francesco ha fatto in compagnia di suo padre.

Totti chiamava affettuosamente suo padre, “Lo sceriffo“. Un soprannome che Francesco gli ha affibbiato con tutto l’amore che solo un figlio può donare al padre. Enzo è stato sempre al fianco di Francesco durante la sua lunghissima carriera calcistica, non complimentandosi mai con suo figlio ma spronandolo sempre a fare di più.

Totti ha confessato di aver trascorso gli ultimi dieci giorni, come i più brutti della sua vita. Suo padre era lì in ospedale e lui a casa senza poterlo andare a trovare e soprattutto senza potergli stare vicino durante la sua battaglia. Francesco ha ripercorso la sua vita insieme al padre, chiedendogli più volte grazie e scusa. Lo ha ringraziato per i valori che gli ha trasmesso, per l’uomo che è diventato grazie a lui e per tutto ciò che gli ha insegnato.

Francesco ha chiesto pure scusa a suo padre: “Scusa per tutte le volte che non ho capito, per tutte le volte che non ti ho detto ti voglio bene, scusa per gli abbracci mancati, per le parole non dette, per gli sbagli che ho fatto“. L’ex calciatore, ha ammesso che suo papà gli manca già, gli manca la sua voce, le risate insieme, i suoi occhi, gli manca anche vederlo sul divano mentre guarda la tv.

Francesco ha chiuso la sua lettera emozionante, con una consapevolezza: “Oggi più che mai ho capito quanto sei stato importante nella mia vita, e nei prossimi anni terrò questi preziosi ricordi nel mio cuore. Ciao sceriffo. Fai buon viaggio“. Totti, ha compreso, adesso più che mai, l’importanza che suo padre aveva nella sua vita.

Parole intense, intime, struggenti, quelle che Francesco ha dedicato a suo papà Enzo. I commenti di condoglianze sono stati tantissimi, sia da parte di personaggi famosi che non, segno questo che milioni di persone si sono strette intorno al lutto della famiglia Totti. Tutto tace invece dal profilo di Ilary Blasi, che sicuramente si accoda alle parole di suo marito.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente ho trovato le parole di Francesco Totti davvero intime, delicate, personali. Hanno emanato tutto il dolore che un figlio sente quando perde il suo papà, ma anche la consapevolezza che la vita va avanti e che bisogna sempre tenere con sé il ricordo della persona cara che non c'è più.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!