Iscriviti

Francesco Facchinetti difende un anziano cinese da un’aggressione

Francesco Facchinetti è stato coinvolto in un episodio che ha definito "raccapricciante". Due ragazzi hanno insultato e preso a sassate un anziano cinese a causa del Coronavirus. Vista la gravità della cosa è stato costretto ad intervenire e ad alzare le mani.

Gossip
Pubblicato il 24 febbraio 2020, alle ore 21:40

Mi piace
8
0
Francesco Facchinetti difende un anziano cinese da un’aggressione

La psicosi da Coronavirus sta portando una parte di italiani a perdere il lume della ragione. Protagonista di un evento a dir poco spiacevole, è stato Francesco Facchinetti che si è trovato nel bel mezzo di una “rissa”. L’ex cantante del tormentone “Capitan Uncino”, ha raccontato di aver notato due giovani ragazzi insultare un anziano di origini cinesi.

Un episodio di intolleranza e fobia che non l’ha lasciato, giustamente, indifferente. Per questo ha deciso di intervenire per difendere il povero uomo. Ecco come ha descritto, attraverso un tweet, quello che è successo nella giornata del 24 febbraio: “Ho appena assistito alle scena più raccapricciante della mia vita: 2 ragazzi che inveiscono contro un anziano cinese. Mentre li dividevo è volato un pugno che ha fatto cadere l’anziano. Non ci ho visto più, li ho presi a schiaffi”.

Facchinetti ha riportato l’accaduto anche su Instagram tramite alcune stories, dove ha aggiunto ulteriori dettagli. Il figlio di Roby Facchinetti era con un suo collaboratore e afferma che la coppia di ragazzi stava accusando l’anziana persona di aver portato, in quanto cinese, il virus in Lombardia.

Gli hanno detto cinese di m**, vattene via, è colpa tua se c’è questa malattia“, afferma Francesco, che ha provato a farli ragionare, ma senza risultati. “Ho cercato di spiegare che il signore anziano non c’entrava niente, finché a un certo punto hanno iniziato a tirare i sassi a questo povero anziano”, continua a raccontare il giudice della prima edizione de “Il cantante mascherato”.

Visto che le parole non sono bastate a calmare i due ragazzi, Facchinetti non avuto altra scelta se non quella di intervenire “perché la scena era raccapricciante“. Un gesto nobile quello di Francesco Facchinetti che, denunciando l’accaduto sui social, ha anche invitato tutti ad informarsi bene prima di agire, sottolieando anche l’ignoranza dilagante che sta invadendo il nostro Paese.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Juary Santini

Juary Santini - Arrivare a "torturare" una persona di origini cinesi, per di più anziana, con accuse infondate e prive di ogni logica è davvero qualcosa di "raccapricciante", per usare lo stesso aggettivo utilizzato da Francesco Facchinetti. Non è mai bello alzare le mani, ma probabilmente era l'unico modo per difendere il malcapitato signore. Siamo bombardati di informazioni sul Cronavirus ogni minuto; eppure c'è ancora chi preferisce cullarsi nella sua beata disinformazione e ignoranza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!