Iscriviti

Francesca Cipriani, l’ex naufraga rapinata da un gruppo di extracomunitari: "Fa bene Salvini a ripulire tutto"

L'opinionista e showgril Francesca Cipriani ha dichiarato nel corso di una recente intervista di essere stata rapinata da un gruppo di extracomunitari: ecco i dettagli.

Gossip
Pubblicato il 16 gennaio 2019, alle ore 09:46

Mi piace
7
0
Francesca Cipriani, l’ex naufraga rapinata da un gruppo di extracomunitari: "Fa bene Salvini a ripulire tutto"

Francesca Cipriani, l’ex naufraga del reality show di Canale 5 condotto da Alessia Marcuzzi “L’Isola dei Famosi”, è tornata a far parlare di sé per alcune dichiarazioni rilasciate nel corso di una recente intervista ai microfoni de “I Lunatici”, dove ha raccontato di aver subito una recente rapina, in pieno giorno a Milano.

L’esuberante e bombastica Cipri – questo è il simpatico nomignolo della Cipriani –  ha sorpreso tutti con il suo racconto, cioè la recente rapina subita e messa in atto da un gruppo di extracomunitari. Una denuncia che ha di fatto riaperto un faro sulla questione della microcriminalità nelle città italiane, ma anche sulle illegalità perpetuate da parte di cittadini extracomunitari.

Francesca Cipriani racconta della rapina subita

Quella vissuta da Francesca Cipriani è sicuramente un’esperienza comune a tanti malcapitati, odiosa e terribile allo stesso tempo, che inevitabilmente alimenta se non l’odio, almeno l’insofferenza nei confronti di chi delinque impunemente. Ai microfoni de “I Lunatici” Francesca racconta: “Mi hanno rapinato alle 13.00, la polizia mi ha detto che era già il nono portafoglio del giorno” – quindi ha aggiunto – “Sono stata rapinata da una combriccola di delinquenti extracomunitari tra cui c’è anche una donna incinta“.

Nel citare la rapina subita, la showgirl ha quindi voluto precisare: “non sono razzista, ma chi viene nel nostro Paese da irregolare, senza arte né parte, e viene qui per delinquere, rubare, stuprare perché deve rimanere qui?” – quindi il sostegno al vicepremier – “Fa bene Salvini a ripulire un attimino tutto“.

Le parole della showgirl altro non sono che lo specchio di un malcontento generale, di un’insofferenza presente in Italia sempre più diffusa e crescente. La Cipriani ha poi concluso il racconto della sua terribile vicenda, lanciando un particolare augurio ai suoi rapinatori: “Auguro cose brutte a chi mi ha derubato e a chi deruba anziani e ragazze“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Il racconto della Cipriani è sicuramente molto allarmante, ma è anche lo specchio di ciò che avviene nella nostra bella Italia, che ormai non è più sicura da tempo. Il problema della crescente microcriminalità è una delle priorità che dovrebbero avere le forze dell'ordine, rimettendo in campo anche i cd. poliziotti di quartiere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!