Iscriviti

Flavio Briatore nella bufera: "I pugliesi sono provinciali"

L'imprenditore italiano Flabio Briatore è al centro di una clamorosa polemica, dovuta ad alcune pesanti ed offensive nei confronti dei pugliesi, cosa che ha scatenato l'ira del web.

Gossip
Pubblicato il 12 ottobre 2017, alle ore 18:32

Mi piace
7
0
Flavio Briatore nella bufera: "I pugliesi sono provinciali"
Pubblicità

Flavio Briatore, il celebre imprenditore del turismo di lusso, dopo essere stato immortalato da alcuni fotografi mentre baciava una bella donna mora – che non era la moglie Elisabetta Gregoraci – in un hotel a cinque stelle di Roma, è al centro di una nuova bufera mediatica dovuta, stavolta, per alcune clamorose diciarazioni rilasciate recentemente nel corso di un’intervista. 

Il celebre proprietario del “Twiga” commenta le lamentele mosse dalla celebre imprenditrice Marisa Melpignano – proprietaria di Borgo Egnazia, una struttura alberghiera extra lusso – che è andata contro il pressing media per le nozze milionarie di Renee Sutton e Eliot Cohen, facendo così scappare per sempre dalla Puglia la società organizzatrice dell’evento. 

Una situazione che ha inevitabilmente prodotto delle gravi conseguenze per il turismo del lusso della Puglia, l’unica regione del sud Italia che in questi ultimi anni si è distinta per la presenza di relais e strutture alberghiere di nicchia. Sul delicato argomento interviene anche il celebre imprenditore Flavio Briatore, che ha detto: “Più che invadenti, voi pugliesi siete provinciali“. 

Un’offesa che sicuramente il popolo pugliese, così come buona parte del resto d’Italia,  non ha certo gradito, tanto da  innescare una vera e propria bufera mediatica che non accenna a placarsi, nonostante i chiarimenti fatti dallo stesso imprenditore. Secondo Briatore infatti, il problema sta nel fatto che se in certi luoghi d’Italia ci sono delle strutture di eccellenza – come Borgo Egnazia in Puglia – capaci di grantire un turismo d’elite, ci sono poi i giornalisti che con il loro pressing mediatico rovinano tutto. 

Il problema in Italia – sottolinea Briatore – è che i media non sono abituati al turismo di lusso, cosa che non succede in altri paesi come la Francia, o anche in Costa Smeralda dove i giornalisti sanno misurarsi con questi personaggi famosi. Briatore tuona contro la decisionedi mettere in prima pagina e pubblicizzare in modo esagerato un certo tipo di eventi, che invece andrebbero maggiormente tutelati per garantire la privacy degli ospiti. Anche se si può o meno essere d’accordo con il suo pensiero, Briatore – stando alla maggior parte dei commenti pubblicati sul web – non può offendere in questo modo la Puglia e i pugliesi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Flavio Briatore è sicuramente un imprenditore bravissimo nel suo settore, ma forse ha qualche problema (paradossalmente) nell'ambito della comunicazione, perché spesso le sue dichiarazioni assumono più il sapore di amare offese, che nessuno, proprio nessuno meriterebbe. Anche il provincialismo ha il suo fascino, ed è forse anche per questo che i vari Vip scelgono per i loro eventi o le vacanze il meridione d'Italia, noto anche per il dinamismo e l'esuberanza della popolazione locale. Il turismo del lusso non può prescindere dalla popolazione autoctona, con usi e costumi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!