Iscriviti

Flavio Briatore, il figlio Nathan Falco sotto il mirino degli haters per il peso: la replica dell’imprenditore

L'imprenditore del divertimento di lusso Flavio Briatore è intervenuto per difendere il figlio Nathan Falco dagli ingiusti attacchi dei leoni della tastiera: ecco i dettagli.

Gossip
Pubblicato il 7 gennaio 2019, alle ore 23:28

Mi piace
5
0
Flavio Briatore, il figlio Nathan Falco sotto il mirino degli haters per il peso: la replica dell’imprenditore

Flavio Briatore, celebre imprenditore del divertimento di lusso e non solo, è tornato alla ribalta della cronaca dopo i recenti rumors che volevano un ritorno di fiamma con l’ex moglie Elisabetta Gregoraci per aver messo seccamente a tacere i leoni della tastiera, che hanno pesantemente attaccato il figlio Nathan Falco.

Il primogenito della showgirl Elisabetta Gregoraci – che per qualche giorno è rimasta bloccata in Thailandia a causa di una forte tempesta – e del celebre imprenditore ha passato – come d’abitudine – le vacanze natalizie nel resort di lusso di prorietà di Briatore a Malindi in Kenya, dove tra una nuotata e l’altra ha preso lezioni di surf.

La replica di Flavio Briatore agli haters

Padre e figlio sembrano molto affiatati e amano come non mai l’Africa e le sue bellezze. Flavio Briatore, come ogni padre affettuoso, pubblica di tanto in tanto sui suoi profili social le foto del figlio per condividerle con i fan, dunque non poteva certo mancare quella in cui Nathan Falco prende le prime lezioni di surf.

Un momento bello, divertente, che però nel giro di poco tempo ha invece innescato una polemica sui social a causa dei commenti inviperiti e beceri di certi utenti social che sembrano dover trovare tutti i modi possibili per attaccare i personaggi dello showbiz, forse alla ricerca di un minuto di notorietà ed attenzione.

A fare le spese della cattiveria di questi pochi mentecatti della tastiera è stato stavolta il figlio di Flavio Briatore e di Elisabetta Gregoraci, che è stato preso di mira per – secondo gli haters – sarebbero dei chiletti in più. Inutile dire che la reazione dell’imprenditore non si è fatta attendere, tanto che ha replicato sui social: “I commenti stupidi sui bambini sono fatti da sfigati rancorosi gelosi che non sono stati capaci di crearsi un lavoro” – per poi aconcludere con – “Poveretti“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Ma si può criticare un bambino di 9 anni per qualche chiletto in più? Ma certo che c'è gente davvero cattiva e priva di ogni dignità. Nathan Falco è un bambino bellissimo, che non merita critiche né commenti di un certo tipo. Lasciamo fuori dalle polemiche e dalle critiche i bambini.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!