Iscriviti

Fiocco azzurro per Lea Michele, nato il piccolo Ever Leo

La star di "Glee" Lea Michele ed il marito Zandy Reich hanno accolto il loro primo figlio il 20 agosto 2020. Una fonte rivela che il bambino si chiama Ever Leo.

Gossip
Pubblicato il 25 agosto 2020, alle ore 18:29

Mi piace
10
0
Fiocco azzurro per Lea Michele, nato il piccolo Ever Leo

Fiocco azzurro per Lea Michele ed il marito Zandy Reich. La star di “Glee” ha dato alla luce un bambino, il primogenito per la coppia, lo scorso 20 agosto, anche se la notizia è stata confermata solo adesso dai media americani. “Sono tutti in salute, felici ed estremamente grati“, ha detto una fonte vicina alla coppia alla rivista People, aggiungendo che il bambino “per ora è stato bravo” e che la coppia aspettava con gioia l’idea di diventare genitori.

Il neonato è stato chiamato Ever Leo Reich, ed arriva a quattro mesi dalla conferma ufficiale della gravidanza di Lea. La Michele e Reich sono stati avvistati insieme per la prima volta a luglio del 2017. Il fidanzamento ufficiale è arrivato ad Aprile del 2018, mentre le nozze sono avvenute a marzo 2019 davanti a 200 ospiti, tra cui i co-star di “Glee” Darren Criss e Becca Tobin, oltre alla co-star di “Scream Queens” Emma Roberts.

Negli scorsi mesi Lea è stata al centro di diverse polemiche, dopo che la co-star di “Glee” Samantha Ware l’aveva accusata di bullismo e razzismo sul set della serie, di cui la Michele era indiscussa protagonista. In appoggio a Samantha si erano schierati non solo molti altri membri del cast di “Glee”, ma anche altri attori e membri della troupe che avevano lavorato con Lea nel corso della sua carriera.

Lea Michele, che recita da quando era bambina, ha trovato il successo a Broadway grazie al musical “Spring Awakening”, prima di essere scelta da Ryan Murphy per il ruolo di Rachel Berry nel telefilm di culto “Glee”, durato dal 2009 al 2015. È sul set della serie che conobbe Cory Monteith, che divenne il suo fidanzato prima della morte nel 2013 a soli 31 anni per una overdose.

Dopo la fine di “Glee” Murphy l’ha voluta nel cast di “Scream Queens”, seguita poi da un ruolo nel telefilm “The Mayor” e da un film natalizio per la televisione nel 2019.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Il nome non mi piace per niente, Ever non dovrebbe essere un nome e Leo è un diminutivo. Devo dire che le voci sul suo comportamento da diva sul set non mi stupiscono, è purtroppo sempre sembrata molto prevaricante e noncurante nei confronti degli altri, era così anche il suo personaggio, che era stato basato proprio su di lei.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!