Iscriviti
Roma

Finale di Coppa Italia, Sergio Sylvestre si blocca mentre canta l’Inno di Mameli

La finale di Coppa Italia, vinta dal Napoli ai calci di rigore, verrà ricordata soprattutto per la gaffe di Sergio Sylvestre, che ha cantato l'Inno di Mameli ma si è bloccato a causa dell'emozione.

Gossip
Pubblicato il 18 giugno 2020, alle ore 17:46

Mi piace
6
0
Finale di Coppa Italia, Sergio Sylvestre si blocca mentre canta l’Inno di Mameli

Nella giornata del 17 giugno è andata in scena la finale di Coppa Italia tra il Napoli e la Juventus, vinta dai partenopei sui calci di rigore con il risultato di 4-2. Tra le novità di questo match c’è sicuramente quella del pubblico virtuale, ricreato tramite computer grafica sugli spalti dello Stadio Olimpico di Roma, con in bella mostra il logo della Coca-Cola, sponsor della competizione.

Ma lo spettacolo è andato comunque avanti e, come per ogni edizione della Coppa Italia, la Lega ha invitato un artista per far cantare Il Canto degli Italiani. Quest’anno ad aprire la competizione ci ha pensato Sergio Sylvestre, lo statunitense conosciuto per avere fatto parte della quindicesima edizione del talent show “Amici” condotto da Maria De Filippi.

La gaffe di Sergio Sylvestre

Il giorno prima dell’esibizione, Sergio ha mostrato tutta la sua emozione per quest’invito: “Sono molto emozionato perché stasera canterò l’Inno Nazionale Italiano prima della finale di Coppa Italia Coca-Cola tra Napoli e Juventus. Sarà un onore per me esibirmi sulle note dell’Inno Nazionale del Paese che mi ha accolto a braccia aperte e che è diventato la mia casa”.

Nel bel mezzo della sua performace però, in uno stadio dove rimbombava la sua voce molto potente, ha iniziato a dimenticare le parole dell’Inno di Mameli. Nessuno in realtà ha ben capito cosa stesse succedendo, la telecamera ha inquadrato i calciatori in campo e dopo una decina di secondi è tornata su Sergio Sylvestre, che ha ripreso a cantare.

Il cantante, su Instagram, dichiara di non aver dimenticato le parole, ma di essersi semplicemente emozionato: “Questa è stata una serata molto emozionante per me, più di Amici e del Festival di Sanremo, è stata una cosa incredibile vedere uno stadio vuoto e sentire questo eco fortissimo. Mi sono bloccato non perché mi sono dimenticato le parole ma per l’emozione”. Ma come ci si poteva immaginare, il nome di Sergio Sylvestre è schizzato immediatamente in cima nei trend topic di Twitter, dove ci sono persone che lo difendono e altre che invece lo attaccano duramente.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Oltre alla vittoria del Napoli, di questa Coppa Italia, purtroppo, verrà ricordata la performance di Sergio Sylvestre, che si è bloccato mentre cantava l'Inno di Mameli e ha sbagliato alcune parole. Ovviamente l'emozione ha fatto il suo gioco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!