Iscriviti

Filippo Bisciglia, rivelazioni inedite sul suo passato: il coma farmacologico e il morbo di Perthes

Il celebre conduttore televisivo di "Temptation Island", Filippo Bisciglia, ha sorpreso tutti svelando dei clamorosi retroscena inediti sul suo passato.

Gossip
Pubblicato il 16 luglio 2019, alle ore 11:14

Mi piace
7
0
Filippo Bisciglia, rivelazioni inedite sul suo passato: il coma farmacologico e il morbo di Perthes

Filippo Bisciglia, ex gieffino e attuale conduttore del popolare dating show di Canale 5 “Temptation Island“, è tornato a far parlare di sé per una recente intervista rilasciata alla testata giornalistica “F”, dove ha sorprendentemente svelato alcuni particolari inediti e molto dolorosi della sua vita, ancora sconosciuti ai fan.

Sono anni che ormai Bisciglia cavalca le scene – il suo inizio televisivo si ebbe infatti nel 2006 grazie alla partecipazione del reality show “Grande Fratello” – e nonostante le numerose interviste rilasciate in questi anni, il conduttore non aveva avuto mai la voglia di condividere con i fan un episodio molto delicato avvenuto quando era appena ragazzino. 

Filippo Biscigli racconta inediti del suo passato

Talvolta i fan pensano di sapere tutto sui propri beniamini o personaggi preferiti, per poi accorgersi che molto spesso non è così. Con le sue recenti rivelazioni Filippo Bisciglia ha sorpreso tutti, svelando per la prima volta di essere stato in coma farmacologico a causa di un incidente con il motorino. 

Ci sono traumi che lasciano ferite nell’anima che non si rimarginano mai, chissà se è stato così anche per Filippo Bisciglia che ha trovato solo recentemente il desiderio, ma anche il coraggio, di raccontarsi a cuore aperto e condividere quella drammatica vicenda che lo ha colpito duramente.

L’episodio del coma farmacologico è per Filippo uno dei ricordi più cari, un’esperienza che sicuramente gli ha segnato l’esistenza e che gli avrà fatto rivalutare l’essenza stessa della vita, in tal senso le sue parole: “Il mio ricordo più caro? A 15 anni ho fatto un incidente in motorino. Sono stato in coma farmacologico e durante quello stato di incoscienza ho visto quella meravigliosa luce bianca, che si dice preceda lo stato di morte“.

Una rivelazione non da poco che fa venire i brividi a chi la legge, che aumentano nell’apprendere che Filippo è stato affetto da piccolo dal morbo di Perthes, una malattia che gli ha impedito di camminare per un lungo periodo. Solo grazie ad una cura sperimentale fatta dal dottor Milella, Filippo è riuscito a salvarsi e diventare anche un caso riportato sui libri di medicina. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Sono davvero molto colpita dal racconto fatto da Filippo Bisciglia riguardante il coma farmacologico, un'esperienza incredibile, dall'enorme impatto emotivo che segna sicuramente la propria esistenza. Il conduttore è testimone quindi dell'esistenza della luce nella fase di pre-morte, un fatto che è invece contestato da molti. Mi ha fatto piacere che si sia deciso a parlarne pubblicamente e condividere con i fan questo caro ricordo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!