Iscriviti

Fedez racconta a Vanity Fair dei suoi attacchi di panico e dell’idea di un secondo figlio

Fedez, intervistato da Vanity Fair, ha voluto svelare quali siano le paure con cui ha imparato a convivere. Allo stesso tempo confessa che non esclude la possibilità di aver un altro figlio.

Gossip
Pubblicato il 22 gennaio 2019, alle ore 16:06

Mi piace
13
0
Fedez racconta a Vanity Fair dei suoi attacchi di panico e dell’idea di un secondo figlio

Si intitola Paranoia Airlines il nuovo disco di Fedez, e in occasione di questo evento, Vanity Fair ha voluto dedicargli la prossima copertina del magazine. Allo stesso tempo il rapper ha qui trovato modo per raccontare come conviva con alcune paranoie, le tachicardie e gli attacchi di panico di cui ha sofferto in passato.

Come svelato, è stato lui da solo a cercare di superare questi ostacoli. Niente farmaci quindi, ma più che altro è stato necessario lavorare su se stessi per affrontare le proprie paure. A tal fine è necessario rivolgersi ad un buon specialista, intendendo con esso uno psicologo o uno psichiatria che sia davvero preparato.

Nel suo caso, l’idea è sempre stata quella di imparare a mettersi alle spalle quel continuo senso di insoddisfazione che non lo rende felice. Solo liberandosi di questo freno, avrebbe potuto raggiungere “la vera ricchezza: godermi quel che ho, senza pensare a quel che no. Tirar giù le barriere che a volte innalzo per non mostrarmi ancora più debole, fragile, ma che soffocano ciò che sono”.

In tutto ciò, la sua ancora di salvezza non può che essere la moglie Chiara, una persona che ha imparato a convivere con i suoi dubbi e con i suoi perenni conflitti interiori. È lei il suo punto di riferimento, la sua guida indispensabile per non perdere l’orientamento. E a tal fine spera che la madre di Leone sia in grado di contagiarlo. “Lei sa godersi ogni momento e spero che, per osmosi, riesca a insegnarmelo”. Insieme con sua madre, ad oggi rimane l’unica persona di cui abbia completa fiducia. Ed è proprio questa mancanza di fiducia a creare dei muri con il prossimo, un problema che confessa non gli permette di costruire dei rapporti solidi.

Ed è anche per questo che non esclude che la donna della sua vita potrebbe presto dargli un altro bambino. Non subito, ma l’idea ci sarebbe e potrebbe concretizzarsi tra un po’. Allo stesso tempo vuole anche togliersi qualche sassolino dalle scarpe. La sua è più che altro una risposta a chi lo accusa di essere uno che ha avuto immeritatamente fortuna: “Sono partito da niente e con il mio talento o non talento sono riuscito a fare questo. C’è speranza per tutti, soprattutto se pensi che io non valga nulla”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Come spesso accade, ogni grande artista nasconde al suo interno qualche fragilità con cui deve convivere e combattere. Fedez con questa intervista non solo ammette di aver costantemente a che fare con diverse paranoie, ma riconosce anche lo spessore della moglie che non solo lo capisce, ma cerca di aiutarlo tirando fuori il meglio il rapper.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!