Iscriviti

Eva Henger furiosa su Instagram minaccia querela: "I siti con titoli assurdi saranno da me perseguiti legalmente"

Eva Henger ha attaccato i siti che riportano alcune dichiarazioni che la stessa ha rilasciato: l'asticella si sta alzando e la sensazione generale è che la ex pornostar non voglia sentirsi accusata da chi intende commentare la vicenda che ha sollevato.

Gossip
Pubblicato il 5 marzo 2018, alle ore 17:04

Mi piace
12
0
Eva Henger furiosa su Instagram minaccia querela: "I siti con titoli assurdi saranno da me perseguiti legalmente"

Eva Henger, sul proprio profilo Instagram, ha postato la foto di un articolo che riporta una sua intervista rilasciata al settimanale Oggi: nel titolo del pezzo sono riportati sinteticamente i suoi intenti, quello di non voler retrocedere dall’affermare la propria verità, andando anche contro la produzione de L’Isola dei Famosi. La ex naufraga non ha gradito tale summa. 

La ex pornostar nel post, tramite alcuni asettici punti, ha fatto alcune minacce, palesemente in conflitto con la libertà di stampa che esiste in Italia: “1) Non ho mai rilasciato intervista a questo sito web 2) mi dissocio totalmente dal contenuto 3) ogni mia singola intervista e’ stata registrata e vistata via email dal mio legale e chiedo cortesemente a tutti i siti di non pubblicare interviste di fantasia con titoli assurdi perché saranno da me perseguiti legalmente”. 

Eva pare non tollerare le accuse che le sono mosse, dopo l’evidente esposizione mediatica sul canna-gate, e in queste ultime ore gli internauti si sono letteralmente scatenati. Dopo la diffusione dell’audio di Nadia Rinaldi, il profilo Instagram è stato inondato da messaggi del tipo: “Riposati, sei pericolosa come amica, figuriamoci come nemica”, “Così vuoi bene alla Rinaldi e se le volevi male?”, “Hai davvero peli di cinghiale sullo stomaco…”, e qualche utente le consiglia di farsi una canna per tranquillizzarsi un pochino.

L’audio in questione era stato inviato su WhatsApp da Nadia Rinaldi all’ex compagna di reality Eva Henger: è stato passato immeditamente a Striscia la Notizia che lo aveva fatto ascoltare in anteprima a Barbara D’Urso. Un colpo decisamente basso, visto l’amicizia che lega le due donne. La Rinaldi nel messaggio proponeva ad Eva di incontrarsi prima della diretta di Domenica live per cercare una versione veritiera capace di tirarle fuori dal massacro mediatico: “Più di questo Eva non so che dire e fare” perchè 20 anni ha pagato un prezzo troppo alto e non intende vedere il suo nome associato a quella parola – marijuana – sostenendo che, del resto, anche se volesse dire la verità non le crederebbe nessuno.

Nadia ha ripetuto quindi di voler star fuori da quella vicenda, sapendo che Eva avrebbe compreso, visto che anche lei è una madre, l’attrice ha confessato di temere che le possano togliere la figlia. La Rinaldi ha ricordato alla Henger che purtroppo ha ancora un processo giudiziale in corso, e non si può permettere alcuna affiliazione ad un contesto inerente la droga. Rendendolo pubblico direi che è evidente l’onestà dell’amica. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Eva Henger non accetta quindi la libertà di stampa, nell'intervista rilasciata ad Oggi ha attaccato la produzione, dicendo di non voler retrocedere dalle proprie posizioni, accusando Alessia Marcuzzi di non sapere molto dello scandalo canna-gate: quindi non comprendo questa presa di posizione così aspra da parte della ex naufraga, vuol parlare solo lei.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!