Iscriviti

Eva Grimaldi e Imma Battaglia: le polemiche attorno alla loro unione

Da quando Eva Grimaldi e Imma Battaglia si sono sposate, attorno alla loro unione sono scoppiate molte polemiche, a cominciare dall'outfit indossato dall'attivista politica, sino ai ruoli di uomo o donna rivestiti nella relazione.

Gossip
Pubblicato il 12 novembre 2021, alle ore 11:28

Mi piace
0
0
Eva Grimaldi e Imma Battaglia: le polemiche attorno alla loro unione

Eva Grimaldi e Imma Battaglia, dopo più di 8 anni di fidanzamento, si sono sposate il 19 maggio 2019, con una cerimonia officiata da Monica Cirinnà, la senatrice che ha dato il suo nome alla legge che regola le unioni civili.

Una cerimonia studiata nei minimi dettagli come solo Enzo Miccio sa fare, alla presenza di 250 invitati. Ma il giorno del loro “SI” è stato rovinato da inutili polemiche sui loro outfit. In particolare, nell’occhio del ciclone è finito l’abito indossato dall’attivista politica Imma Battaglia.

Le polemiche

Mentre la splendida Eva, per la quale il tempo sembra essersi fermato, indossava un abito in chiffon color cipria, decorato con dei petali sul decollete, arricchito da un drappeggio frontale, con un delicato bouquet in mano; Imma, col suo taglio sbarazzino, indossava un tight blu, con una cravatta e un gilet in nuance degradè, molto apprezzato dalla sua compagna.

Un giorno Maurizio Crozza, nei panni di Vittorio Feltri, tra le sue tante battute, si lasciò sfuggire: “Oggi solo i gay si sposano. Gli etero o divorziano o millantano finti matrimoni”. Un’esemplificazione, la sua, che contiene un briciolo di verità, forse, dato che le coppie omosessuali rappresentano l’ultimo baluardo dell’amore romantico e duraturo.

Ne sono un esempio Eva e Imma, il cui matrimonio è stato considerato il matrimonio dell’anno 2019, dopo lo scandalo Pamela Prati-Mark Caltagirone. C’è ancora chi si chiede chi è l’uomo e chi la donna nella coppia e, a riguardo, mi viene in mente un’intervista rilasciata dalla stessa Imma per Fanpage, in cui ha dichiarato: “Io non sono un uomo, non mi vesto da uomo. Io sono donna come voglio io e sarò sempre come voglio io. Mi vesto come mi pare e fatevene una ragione. Io non sono un uomo, sono una f**a pazzesca. Sono una donna bella, forte, che non ha paura di se e di quello che dice”.

Eva, invece, ha dimostrato che cambiare vita a 50 anni è possibile, diventando da attrice e sex symbol, una paladina dei diritti lgbt e dichiarando di essere diventata lesbica per amore della sua Imma. Una coppia perfetta, la loro, che dicono no alle regole imposte che non le rappresentano, ritenendo che se le loro scelte non arrecano danno agli altri, ognuno è libero di decidere la strada che vuole seguire.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Trovo la coppia Eva Grimaldi-Imma Battaglia davvero fantastica...una coppia che si batte contro ogni pregiudizio per vivere alla luce del sole l'amore vero. L'amore, a mio avviso, non deve più conoscere discriminazioni, in base al sesso ed è giusto battersi per far valere i propri diritti. Faccio i miei più sinceri auguri a questa meravigliosa coppia!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!