Iscriviti

Elena Santarelli torna a parlare del tumore del figlio e lancia un appello

La popolare showgirl Elena Santarelli ha sorpreso e commosso tutti pubblicando nelle ultime ore un post su Instagram da dove ha lanciato un importante appello.

Gossip
Pubblicato il 11 settembre 2019, alle ore 20:12

Mi piace
6
0
Elena Santarelli torna a parlare del tumore del figlio e lancia un appello

Elena Santarelli, modella ed opinionista del programma “Italia si”, nelle scorse ore ha condiviso sul suo profilo nel noto social network di condivisioni d’immagini Instagram uno scatto dove viene ritratta con uno strano marchingegno sul capo, una sorta di simulatore tridimensionale che ha uno scopo molto importante.

La nota showgirl, come in tanti sapranno, ha vissuto degli anni di grande preoccupazione a causa della malattia del figlio Giacomo, a cui è stato diagnosticato un tumore cerebrale. In questo lungo calvario, fatto di ombre e luci, la Santarelli così come il piccolo Giacomo non hanno mai perso la speranza, e alla fine il bambino è riuscito a vincere la sua più grande battaglia.

Elena Santarelli, dopo l’annuncio della guarigione di Giacomo, è tornata a parlare del tumore del piccolo scrivendo su Instagram a corredo dello scatto pubblicato: “Grazie a questo sistema di simulazione 3D dentro la testa di mio figlio così da avere modo di vedere il tumore che aveva colpito Jack nel 2017” – quindi ha proseguito – “non è stato facile ma ho avuto la soddisfazione di prenderlo a calci e di vederlo da vicino“.

Il sogno di Elena è quello di poter acquistare questa alta telìcnologia per poterlo poi donare al reparto di neurochirurgia dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù. Grazie alla simulazione in 3D, infatti, è possibile poter programmare e prevedere passo passo operazioni delicatissime, quali quelle afferenti all’apparato cerebrale.

La Santarelli ha tenuto a sottolineare il fatto che nessuno deve sentirsi obbligato a fare una donazione per raggiungere la cifra necessaria per l’acquisto di questa macchina così particolare e preziosa per la medicina moderna. La Santarelli ha quindi lanciato un appello preciso, chiedendo l’aiuto di società ed aziende che possano sostenere l’onere economico della relativa spesa: “Qualsiasi società volesse contribuire può mandare una mail…Nessuno deve sentirsi obbligato sono una semplice mamma che sa quanto sia importante avere questo macchinario in sala operatoria“.

Il messaggio della Santarelli, neanche a dirlo, ha commosso e colpito la sensibilità ed il cuore di tutti i suoi fan e follower, dimostrando ancora una volta la bontà e l’umanità della showgirl. In tanti hanno chiesto come poter fare a donare anche solo un euro per poter contribuire alla realizzazione di questo importante progetto. Il sogno di Elena è anche il sogno di tanti genitori che in questo momento hanno bambini che necessitano di una macchina così tecnologicamente avanzata, che potrebbe fare la differenza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Aiutiamo Elena Santarelli nella realizzazione di questo sogno, che è poi il sogno di tanti genitori e bambini che hanno bisogno di quell'apparecchio così tecnologicamente avanzato che potrebbe salvare la vita di molti. Spero che le aziende non rimangano sorde all'appello di Elena, ma in ogni caso a sostenerla ci saranno sempre i suoi fan e non solo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!