Iscriviti

Elena Santarelli svela la malattia del figlio: "Giacomo ha un tumore cerebrale"

La showgirl Elena Santarelli svela per la prima volta la malattia del suo bambino Giacomo, ringraziando Bobo Vieri per la sua adesione al progetto benefico organizzato dalla Heal Onlus che aiuta i bambini malati di tumore.

Gossip
Pubblicato il 8 luglio 2018, alle ore 13:15

Mi piace
9
0
Elena Santarelli svela la malattia del figlio: "Giacomo ha un tumore cerebrale"

La showgirl Elena Santarelli, nonostante la vicinanza e le parole di solidarietà ricevute negli ultimi mesi, non ha mai voluto svelare la malattia del figlio Giacomo. Ne parla oggi, dopo il gesto del calciatore Bobo Vieri che ha deciso di aderire ad un progetto a sostegno della ricerca sulla metilazione dei tumori cerebrali organizzato dalla Heal Onlus.

Elena ha voluto, finalmente, raccontare la malattia di Jack attraverso un lungo post sul suo profilo Instagram, nel quale oltretutto spiega come il progetto sposato dal calciatore Bobo Vieri sia molto importante sia per Giacomo che per tutti i bambini affetti dalla stessa patologia: “A nostro figlio è stato diagnosticato un tumore cerebrale il 30 novembre e da quel giorno fiduciosi combattiamo per lui e con lui insieme a tanti altri bambini. Così come lo è stato per noi, il profilo di metilazione è importante per la maggior parte dei bambini colpiti da tumore cerebrale“.

La Santarelli ha postato anche una fotografia dell’amico Vieri accanto al marito Bernardo Corradi ringraziando anche la Heal Onlus per aver organizzato un progetto molto importante ma che soprattutto sosterrà i genitori dei bambini ospedalizzati che, ogni giorno, devono lottare per la malattia. Vieri s’impegna invece ad organizzare dei tornei estivi e delle importanti cene di gala dove il ricavato sarà completamente devoluto a supporto del @progettoheal.

Grazie a @christianvieriofficial Che sposa un lodevole progetto di charity con la Heal Onlus durante la @bobosummercup .Questa associazione, in collaborazione con l’Ospedale Bambino Gesù di Roma, sostiene un progetto di ricerca per il profilo di metilazione dei tumori cerebrali, i tumori solidi più frequenti tra i bambini (400-450 casi ogni anno in Italia). In particolare, il profilo di metilazione del DNA, attraverso lo studio di una specifica modificazione presente nel DNA delle cellule tumorali, consente di creare una sorta di “carta d’identità del tumore” dando informazioni su: origine del tumore, classificazione istologica e alterazioni molecolari. La definizione delle caratteristiche molecolari del tumore permette di comprenderne meglio l’aggressività, di fornire informazioni prognostiche alle famiglie, di attuare un approccio di terapia individualizzata, adattata all’aggressività del tumore, oltre allo sviluppo di farmaci più mirati. “Chi conosce bene Bobo Vieri come la nostra famiglia ,sa quanto sia grande la sua sensibilità ed il suo amore per i bambini. È stata infatti una sua iniziativa collaborare con Heal e schierarsi al suo fianco. Noi ne siamo orgogliosi. A nostro figlio è stato diagnosticato un tumore cerebrale il 30 novembre e da quel giorno fiduciosi combattiamo per lui e con lui insieme a tanti altri bambini. Così come lo è stato per noi, il profilo di metilazione è importante per la maggior parte dei bambini colpiti da tumore cerebrale. Io e mio marito saremo presenti il 12 agosto alla tappa finale della Bobo Summer Cup per contribuire alla riuscita di questo evento fantastico”. Per ogni tappa sarà organizzata una cena di gala il cui ricavato sarà completamente devoluto a supporto del @progettoheal . #bobosummercup #bobosummercup2018 #starsonfield #wefightcancer #cancer #ricerca #tumoriinfantili #braincancer #healonlus #progettoheal #ospedalebambinogesu’ .un grazie anche a @starsonfield ☺️

Un post condiviso da Elenasantarelli (@elenasantarelli) in data:

Elena Santarelli, assieme al marito Bernardo Corradi, saranno infatti presenti il 12 agosto 2018 alla tappa finale della Bobo Summer Cup per aiutare nella riuscita di questo bellissimo evento. Oltretutto la showgirl invita i suoi amici e seguaci a prendere parte a questa bellissima festa fatta di divertimento ma soprattutto di solidarietà per i bambini che come Giacomo stanno soffrendo moltissimo.

 “Chi conosce bene Bobo Vieri come la nostra famiglia ,sa quanto sia grande la sua sensibilità ed il suo amore per i bambini. È stata infatti una sua iniziativa collaborare con Heal e schierarsi al suo fianco. Noi ne siamo orgogliosi“ ha infine sottolineato Elena fiduciosa che, prima o poi, questo brutto incubo finirà.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Mi dispiace moltissimo per ciò che sta passando la famiglia di Elena Santarelli soprattutto perchè i bambini non dovrebbero mai soffrire. La vita purtroppo spesso è ingiusta e si accanisce con i più deboli ma sono sicura che la forza di Elena aiuterà il piccolo Giacomo ad affrontare al meglio la sua malattia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!