Iscriviti

Edwige Fenech, la regina della commedia sexy all’italiana, compie 70 anni

Per l’icona della commedia sexy all’italiana è tempo di spegnere 70 candeline. Dopo una lunga carriera cinematografica costellata di successi, l’attrice nata in Algeria confessa di essere fiera di una sola cosa: essere nonna.

Gossip
Pubblicato il 30 dicembre 2018, alle ore 18:12

Mi piace
21
0
Edwige Fenech, la regina della commedia sexy all’italiana, compie 70 anni

Chiunque avrà modo di confermare che anche all’età di 70 anni sembra che il tempo per Edwige Fenech non passi mai. La regina della commedia sexy all’italiana, continua ad affascinare anche oggi, al tempo dei social network, degli smartphone e dei reality show.

Con le sue curve sensuali entrate di diritto nell’immaginario collettivo di un intero popolo, la Fenech è e rimarrà per sempre l’intramontabile icona di un cinema che spopolò durante gli anni ’70 e ’80. Ma oltre a diventare il sogno erotico di milioni di italiani, Edwige Fenech ha anche intrapreso una carriera da produttrice.

Dopo 69 film in stile “Giovannona Coscialunga disonorata con onore”, l’oggetto del desiderio del maschio nostrano decise di lasciarsi alle spalle un ruolo che cominciava a pesarle. Come ebbe modo di confessare anni dopo a Vanity Fair, l’ex compagna di Luca Cordero di Montezemolo era terrorizzata all’idea di doversi spogliare davanti a gente sconosciuta. A tal proposito, sulle numerose scene di nudo ha però voluto precisare che non ha mai venduto il suo corpo, né tantomeno la sua anima.

Chiusa la lunga parentesi del cinema in stile sexy, Edwige Fenech tenta anche la strada della raffinata conduttrice, prima a Domenica In, poi al Festival di Sanremo del 1991. Ma ad assorbire gran parte delle sue energie è la produzione televisiva e cinematografica, che porta fieramente avanti per mezzo della sua società Immagine e cinema. “Dopo aver dimostrato a me stessa e agli altri che sapevo fare questo mestiere, ho capito che ammiravo molto gli attori. E visto che avevo un certo gusto, mi piaceva trovare buoni soggetti, mi sono messa a fare il produttore”.

Negli ultimi anni a darle maggiori soddisfazioni è stata invece la famiglia. “Oggi la felicità è avere serenità in famiglia”, aveva dichiarato qualche anno fa in occasione del lancio della serie tv “È arrivata la felicità”. Non a caso ciò che la rende più orgogliosa oggi è il suo essere nonna. Appena le è possibile raggiunge il figlio Edwin e la moglie Camilla, che vivono a New York insieme con la nipote Asia. Il suo “Essere nonne è bello. Le donne non devono avere paura dell’età” diventa quindi un vero e proprio slogan per raggiungere l’eterna giovinezza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - In effetti Edwige Fenech rimarrà per sempre legata alla commedia sexy e al genere del giallo all’italiana. Nonostante abbia poi deciso di intraprendere una strada ben diversa, rimarrà la regina di quel tipo di pellicole, che fecero ridere e sognare milioni di persone. Certo che anche a 70 anni continua ancora ad affascinare con una sensualità che conquista e che non è mai volgare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!