Iscriviti

È nato Edoardo: Pippo Inzaghi è diventato papà per la prima volta

E' nato sabato il primogenito del tecnico del Brescia, ed ex calciatore, Pippo Inzaghi. L'allenatore 48enne è diventato papà per la prima volta. La compagna Angela Robusti ha partorito sabato il loro primogenito Edoardo.

Gossip
Pubblicato il 24 ottobre 2021, alle ore 19:51

Mi piace
3
0
È nato Edoardo: Pippo Inzaghi è diventato papà per la prima volta

Pippo Inzaghi è diventato per la prima volta papà all’età di 48 anni. Nelle prime ore di domenica 24 ottobre, infatti, la compagna dell’allenatore del Brescia, Angela Robusti, ha dato alla luce il piccolo Edoardo.

Una gioia che l’ex attaccante del Milan ha condiviso sui social, pubblicando su Instagram una foto che ritrae il polso del neonato con il braccialetto con il nome e come didascalia la scritta “Tutto” con cuore blu.

La bella notizia

Pippo Inzaghi, che è diventato papà all’età di 48 anni, ha dato l’annuncio in mattinata, postando su Instagram una foto della mano del piccolo, partorito dalla sua compagna, Angela Robusti, a Brescia. Superpippo ha potuto stringere finalmente fra le sue braccia il suo primo figlio… un evento che ha stravolto la sua vita, al punto da mettere da parte il lavoro, almeno in questa occasione, per dedicarsi alla nascita del suo Edoardo. 

Era stato lo stesso Pippo, di solito restio a parlare della sua vita privata, ad annunciare che, presto, sarebbe diventato papà. L’ex attaccante aveva pubblicato un post su Instagram con una serie di scatti che lo ritraevano felice accanto ad Angela, tra cui uno in cui poggiava la mano sul suo pancione: “E quando ti accorgi che i tuoi occhi non potranno mai smettere di guardarla come se fosse la cosa più bella del mondo… – ha scritto Pippo Inzaghi a corredo delle immagini –allora capisci che sarà per sempre.. Con tutta la gioia che abbiamo, siamo felici di urlare al mondo che presto saremo in tre. Ti aspettiamo ometto del nostro cuore.. Siamo già pazzi di te!”, aveva scritto a corredo delle immagini.

Tantissimi gli auguri arrivati dai personaggi del mondo del calcio, da Fabio Cannavaro a Stefano Sorrentino, passando per Francesco Totti, tra i primi a congratularsi con il suo ex compagno di Nazionale con cui, tra le altre cose, ha condiviso le emozioni e le gioie per la vittoria del Mondiale del 2006 in Germania.Il gol più bello”gli scrive Alessandro Diamanti su Instagram. Questo è sicuro e chissà che con Edoardo non possa continuare la dinastia dei bomber di casa Inzaghi.

Superpippo è rimasto vicino alla compagna già a partire da sabato, quando è stata ricoverata alla Poliambulanza di Brescia, rinunciando a sedersi sulla panchina del Brescia in occasione della gara di Serie B vinta contro la Cremonese.In panchina è andato il vice Maurizio D’Angelo, a cui Inzaghi ha dato indicazioni telefoniche per tutto il match.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una gioia indescrivibile, la gioia più bella della vita, quella di diventare genitori. Non posso che augurare tutto il meglio al piccolo Edoardo e fare tantissimi auguri a Pippo e alla sua compagna Angela per il lieto evento che ha stravolto la loro vita.Sono queste le notizie che ci strappano lacrime di gioia... quelle che vorremmo sentire più spesso, specie in questi tempi "particolari"!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!