Iscriviti

È morto Ken Kercheval, l’attore interpretava Cliff Barnes nella serie televisiva “Dallas”

È morto all’età di 83 anni Ken Kercheval, uno degli storici protagonisti della celebre soap opera “Dallas”. Dopo essere sopravvissuto ad un cancro ai polmoni, a stroncargli la vita è stata una polmonite.

Gossip
Pubblicato il 29 aprile 2019, alle ore 13:25

Mi piace
12
0
È morto Ken Kercheval, l’attore interpretava Cliff Barnes nella serie televisiva “Dallas”

Ken Kercheval, l’attore diventato famoso per aver interpretato la parte di Cliff Barnes, è morto all’età 83 anni dopo essersi ammalato di polmonite. Nato nel 1935 nello stato dell’Indiana, sin dall’adolescenza Ken dimostrò grande interesse per la musica e il teatro.

Dopo aver recitato al fianco di grandi stelle come Roy Scheider, Telly Savalas e Sylvester Stallone, il successo planetario arrivò solo negli anni ’80 con la celebre soap opera Dallas. La serie televisiva andata in onda dal 1978 al 1991, appassionò milioni di persone sparse in tutto il mondo, lanciando il mito del perfido e scaltro J.R. Ewing

L’unico personaggio in grado di tener testa allo spietato petroliere texano era proprio Cliff Barnes, in altre parole Ken Kercheval. Non a caso entrambi furono gli unici attori a prendere parte a tutte le quattordici stagioni della serie cult prodotta dalla CBS, passata alla storia come simbolo più rappresentativo del lusso, dell’edonismo e dell’ambizione sfrenata del periodo reaganiano. Inoltre ha interpretato lo stesso ruolo anche nel film Dallas: il ritorno di J.R. del 1996, una parte che gli ha permesso di aggiudicarsi un Soap Opera Digest Award come migliore attore. 

Sposato tre volte, oltre ad aver avuto 7 figli, Ken ha dovuto combattere anche contro un tumore ai polmoni, dal quale era riuscito a guarire dopo una complicata operazione chirurgica a cui si era sottoposto 25 anni fa. 

La notizia della sua scomparsa è stata resa nota dal The Hollywood Reporter, che a sua volta era stato informato da un portavoce della First Funeral Home, la società di pompe funebri che si è occupata di gestire il suo funerale. La famiglia ha preferito mantenere il massimo riserbo, non rilasciando alcun annuncio ufficiale. Anche lo stesso Jeff Fischer, l’agente dell’attore, si è più che altro limitato a confermare il decesso avvenuto nella sera della domenica di Pasqua.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Dopo J.R., anche l’altro grande protagonista di "Dallas" è venuto a mancare. Chi ha avuto modo di vedere questa soap opera, si sarà sicuramente appassionato alle storie di due famiglie in eterna lotta. Penso che oltre ad essere stati degli ottimi attori, entrambi hanno rappresentato al meglio un periodo unico nel suo genere come furono gli anni Ottanta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!