Iscriviti

Donna cinese utilizza i capelli per creare soprabito e cappello

Con i suoi capelli una donna cinese dà vita a un soprabito e a un cappello da regalare al consorte. La storia curiosa di un'insegnante che raccoglie capelli da quando sono incominciati a cadere all'età di 34 anni

Gossip
Pubblicato il 27 febbraio 2014, alle ore 22:09

Mi piace
0
0
Donna cinese utilizza i capelli per creare soprabito e cappello

Una cinese utilizza i capelli per fare un’abito! La fantasia di alcune persone e, perché no, anche l’inventiva di certe donne non ha davvero limiti!

Pensate cosa è successo a questa donna cinese che abita nel paese di Chongqoing, in Cina che, armata di buona pazienza, è riuscita a creare un capo d’abbigliamento unico al mondo e davvero originale: con le ciocche di tanti capelli che ha cominciato a conservare dall’età di 34 anni, ovvero da quando hanno cominciato a cadere, ha tessuto un cappotto e un cappello, che ha poi regalato  al marito. La donna ha dichiarato, durante l’intervista con i giornalisiti, che da giovane aveva capelli neri lucenti e lunghissimi, che le ricadevano morbidamente sulle spalle, di cui andava molto fiera.

La donna era molto indvidiata per la bellezza dei suoi capelli, ma ben resto si è dovuta arrendere di fronte all’evidenza che ogni giorno perdevano splendore e cadevano di continuo. Per non separarsene ha cominciato a conservarli, e da allora il mucchio di capelli è cresciuto, anche se separatamente dalla sua testa! Decisa a non buttarli, ha pensato bene di tesserli e realizzare quacosa di originale. L’idea le è venuta nel 2003, quando ha deciso di trasformare i suoi capelli prima in un soprabito e poi in un cappello. 

L’insegnante, che è in pensione già da qualche anno, ha avuto tutto il tempo che occorreva per realizzare la sua opera d’arte, e non solo! Ha anche contato tutti i capelli che ha raccolto, utilizzandone però una parte, che corrisponde esattamente a  116.058 fili di capelli. Un lavoro interminabile, per cui occorre molta pazienza e capacità di tessitura per riuscire a lavorare con elementi così fragili. La donna continua dicendo che a volte si è dovuta fermare perché le mancavano capelli adatti a tessere, e aspettava che ne cadessero altri per aggiungerli al lavoro da finire. Il bello della storia è che la cinese ha fatto dono del capo di abbigliamento e del cappello al marito, ma ancora nessuno conosce la reazione dell’uomo! Chissà se è rimasto compiaciuto del regalo della moglie, oppure se si sente imbarazzato a portare addosso i capelli della consorte? Ci piacerebbe tanto saperlo!

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!