Iscriviti

Daniela Martani sbotta e dichiara: “Alitalia mi ha licenziato per il GF e poi fa questa cafonata per i Ferragnez”

Daniela Martani, ex hostess e concorrene del GF, si è scagliata contro i Ferragnez e gli eccessivi festeggiamenti per il matrimonio. Parole forti anche nei confronti di Alitalia – la compagnia aerea che la licenziò – e i servizi di lusso offerti alla coppia.

Gossip
Pubblicato il 4 settembre 2018, alle ore 15:00

Mi piace
6
0
Daniela Martani sbotta e dichiara: “Alitalia mi ha licenziato per il GF e poi fa questa cafonata per i Ferragnez”

Dopo soli quattro giorni dalla fine dei festeggiamenti del matrimonio mediatico dell’anno, Fedez e Chiara Ferragni, continuano a suscitare polemiche e critiche spezzando in due l’opinione pubblica. Se da una parte infatti c’è chi non è perso nemmeno uno scatto o un video social della celebrazione dall’altra invece qualcuno ha reputato troppo eccessivi e trash i festeggiamenti della coppia.

Tra questi anche l’ex concorrente del Grande Fratello Daniela Martani che si è letteralmente scagliata contro la compagnia aerea Alitalia che all’epoca della sua partecipazione al reality decise per il suo licenziamento lasciandola in difficoltà. La Martani infatti ha voluto pubblicare sui social un duro sfogo ritenendo che l’azienda all’epoca fu troppo dura nei suoi confronti mentre per i Ferragnez non si è fatta problemi ad offrire servizi di lusso.

“Pensare di essere stata licenziata da Alitalia per aver partecipato al ‘Grande Fratello’ per poi assistere alla più grande cafonata della sua storia col charter brandizzato #ferragnez pagato da noi contribuenti, mi fa salire il sangue al cervello, vergogna” sono infatti state le parole dell’ex gieffina. Inutile dire che le sue parole sono state appoggiate dalla maggiorparte degli utenti anche se pare che tra i Ferragnez e Alitalia ci sia stato un accordo commerciale.

Anche il deputato del Partito Democratico Michele Anzaldi è rimasto molto amareggiato del servizio di lusso dedicato a Fedez e signora soprattutto perchè Alitalia ha mancato di rispetto nei confronti dei cittadini usando il denaro che sarebbe servito per salvare l’azienda dal fallimento. Proprio per questo motivo la vicenda è stata sottoposta all’attenzione del del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli.

Alitalia ha subito voluto rispondere alle tante accuse sottolineando come tra l’azienda e i novelli sposi ci fosse solamente un accordo commerciale e di come non si sarebbero stati disagi e disguidi nella giornata di sabato 1 settembre. “Si è trattato di un cosiddetto volo ‘dedicato’, ossia di un volo di linea – già previsto nella programmazione operativa della Compagnia – riservato ad un unico gruppo di viaggiatori che, quindi, erano gli unici al gate dell’aeroporto milanese” ha infine concluso l’azienda.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Sinceramente concordo con il pensiero della Martani e trovo vergognoso che una compagnia aerea ma soprattutto in difficoltà economiche come Alitalia abbia potuto offrire servizi di lusso solamente perchè si trattava del matrimonio di Fedez e Chiara Ferragni. Irrispettoso nei confronti dei cittadini che devono pagare e anche tanto un biglietto aereo per spostarsi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!