Iscriviti

Covid-19, positiva al virus Martina Colombari: "Questo virus è proprio stronzo"

Lo ha affermato la stessa Miss Italia sui suoi profili social, la Colobari, nonostante sia completamente vaccinata, ha fatto un tampone prima di recarsi su un set. Le sue condizioni di salute sono buone, ha soltanto un raffreddore e ha perso l'olfatto.

Gossip
Pubblicato il 23 ottobre 2021, alle ore 19:58

Mi piace
0
0
Covid-19, positiva al virus Martina Colombari: "Questo virus è proprio stronzo"

Martina Colombari è risultata positiva al coronavirus Sars-CoV-2, il virus che causa appunto la malattia Covid-19. A dirlo è lei stessa sui suoi profili social. “Mannaggia…. questo Covid è proprio stronzo!Beccato! ( fatto tampone prima di recarmi su un set ). Per fortuna solo un lieve raffreddore e perdita dell’olfatto. Se non avessi fatto il vaccino sarebbe stato molto peggio !!!” – queste le parole della Colombari, che ci fanno capire di come il vaccino serva a ridurre di molto gli effetti negativi della malattia. 

Chi si vaccina, è bene ricordarlo, è sempre suscettibile al contagio, ma a differenza di chi non è vaccinato rischia di ammalarsi meno gravemente e con effetti che sono paragonabili a quelli di una leggera influenza. Il Covid-19 non è infatti una normale influenza, come sostengono molti no-vax, ma una malattia che può causare gravi difficoltà respiratorie e danneggiare anche altri organi. La Colombari ha ricevuto il sostegno dei suoi followers: oltre 1.180 i commenti al suo post su Instagram nel momento in cui scriviamo.

L’esperienza in quarantena

Durante il lockdown del 2020 e le recenti restrizioni anti pandemia, Martina Colombari, sposata con il calciatore Alessandro Costacurta, ha dovuto affrontare dei problemi in famiglia relativi al figlio Achille, 16 anni. Con il ragazzo ci sono stati infatti degli scontri per quanto riguardava la difficoltà del ragazzo ad abituarsi alla didattica a distanza

Martina e il marito Billy hanno così deciso di rivolgersi ad uno psicologo, questo in modo che loro stessi e la proprio famiglia venissero aiutati. Per tanti ragazzi il periodo del lockdown o del coprifuoco non è stato facile, ma adesso grazie ai vaccini tutti sono tornati finalmente a scuola, seppur con tutte le precauzioni del caso. 

“Noi ci siamo fatti aiutare. Chiedere un aiuto esterno da un esperto o uno psicologo, nei momenti di difficoltà, non è qualcosa di cui ci si debba vergognare. Anzi” – così disse all’epoca la Colombari, che ha sempre parlato serenamente della questione e delle difficoltà avute con il figlio. Ora è arrivato invece il Covid, che costringerà la sua famiglia ad un altro periodo in casa. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Come si capisce da queste notizie il Covid può colpire veramente tutto, e quando meno lo si aspetta. Non si sa dove Martina abbia contratto il Covid-19, ma quello che interessa è che le sue condizioni di salute sono buone, ha soltanto un raffreddore e la perdita dell'olfatto. Questo dimostra di come i vaccini siano molto efficaci nel ridurre le complicazioni della malattia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!