Iscriviti

Covid-19, minacce di morte a Enrico Montesano: "Ho dato mandato ai miei legali"

Quando non uccide, il Covid-19 crea comunque panico e divisioni, proprio come nel caso dell'attore Enrico Montesano, minacciato di morte per via delle sue posizioni anti-vaccino.

Gossip
Pubblicato il 8 gennaio 2021, alle ore 09:55

Mi piace
3
0
Covid-19, minacce di morte a Enrico Montesano: "Ho dato mandato ai miei legali"

Enrico Montesano non ci sta: il 75enne attore romano ha deciso di ribellarsi alle prepotenze degli utenti del web – in primis i cosiddetti “leoni da tastiera” o haters che bazzicano sui social, soprattutto Instagram e Facebook – che nelle ultime settimane lo hanno preso di mira per via della sua posizione in merito al vaccino anti-Covid appena arrivato in Italia, dove si è dato inizio a un’enorme campagna di vaccinazione.

Il motivo di tanto accanimento è che Enrico Montesano si è detto contrario a vaccinarsi adesso, preferendo invece delle cure alternative. Al momento, ha scritto l’attore sul suo profilo, ci sono farmaci efficaci che hanno guarito centinaia di malati e i cui effetti collaterali sono più gestibili. Se infatti si inizia una cura farmacologica e si incontrano dei problemi, ha spiegato il mattatore della televisione italiana, ci si può sempre fermare. Al contrario, una volta che ci si è iniettati un siero, non si può più tornare indietro.

Enrico Montesano preso di mira dagli haters

Quelle di Montesano sono idee lecite, condivisibili o meno, che possono far discutere ma di certo non possono giustificare il ricorso alla violenza. Per fortuna in questo caso si tratta solo di violenza verbale, che tuttavia non è meno grave se si pensa che le cosiddette ‘shitstorm’ social, ovvero le diatribe violente degli haters, sono fatte di minacce di morte, auguri di malattia e sofferenze indicibili e tantissimi, pesanti insulti.

L’attore romano, sempre molto garbato, non si aspettava tutto ciò, così ha deciso di passare immediatamente al contrattacco. Ha dato infatti mandato al suo avvocato di proceder contro quanti gli hanno augurato la morte. “Ho dato mandato al mio avvocato, sembra di stare in un regime totalitario” è sbottato in un’intervista rilasciata all’Adnkronos. Nella stessa intervista, Montesano ha spiegato che in Italia si respira una brutta aria, e questo non può non spaventare chi come lui è un fervente sostenitore della democrazia.

E in uno Stato democratico, tutti possono esprimere le proprie opinioni in maniera pacata, fossero anche dei dubbi, come nel suo caso. E proprio in difesa della libertà di parola e di pensiero, l’attore ha denunciato una serie di utenti sperando in pene pecuniarie, affinché capiscano che non è giustificabile insultare e minacciare chiunque non la pensa come loro. Neanche sul web.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossella Martielli

Rossella Martielli - Enrico Montesano ha fatto centro, esprimendo il pensiero attuale di migliaia di italiani. Nelle sue rimostranze, il vaccino contro il Covid-19 c'entra fino a un certo punto: in gioco, infatti, c'è la libertà di opinione e il diritto di chiunque, anche di un personaggio noto, di dire la sua senza per questo essere "massacrato" sui social.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!