Iscriviti

Con la vendita degli abiti usati di Michelle Hunziker è stata acquistata una culla speciale

Dalla sfida social lanciata da Michelle Hunziker 5 mesi fa, #svuotailmioarmadio, sono stati ricavati 23mila euro che la showgirl ha devoluto al progetto della Fondazione Humanitas per l'acquisto di una culla speciale.

Gossip
Pubblicato il 10 aprile 2019, alle ore 01:36

Mi piace
10
0
Con la vendita degli abiti usati di Michelle Hunziker è stata acquistata una culla speciale

Michelle Hunziker come molte comuni mortali non riesce a separarsi dai suoi vestiti, ognuno di loro le porta a mente un ricordo. Così ha chiesto aiuto alla sua stylist Susanna Ausoni, per darle una mano a fare pulizia nei suoi armadi e mentre selezionavano i capi di cui liberarsi, a Michelle è venuta l’idea di non buttarli, ma utilizzarli per una buona causa.

Nasce così lo scorso novembre la sfida social #svuotailmioarmadio, in cui Michelle ha messo in vendita tutti i suoi vestiti e accessori su eBay e CharityStars. L’iniziativa è stata annunciata via social ed era diretta in modo particolare a tutti i followers della showgirl.

La Hunziker per la sfida ha realizzato quattro filmati, tutti molto divertenti com’è nel suo stile. Nei video Michelle ha mostrato molti dei suoi abiti in vendita. Inoltre, l’ultimo video è stato interamente dedicato all’abito di Alba Ferretti, indossato all’ultimo festival di Sanremo, uno dei più costosi, del valore di circa 20 mila euro, ma aggiudicato poi da una sua follower al costo di 3600 euro.

Gli abiti sono stati venduti tutti e Michelle ha ricavato ben 23 mila euro, che ha poi devoluto al Punto Nascita Humanitas San Pio X, per l’acquisto dell‘incubatrice per i neonati prematuri. La dottoressa Paola Marangione e il dottor Alessandro Bufoloni, responsabili rispettivamente del reparto di Neonatologia e di quello di Ginecologia e Ostetricia, hanno spiegato che il dono ricevuto è molto speciale.

Questo tipo di culla, infatti, protegge i bambini nati prematuri in un momento molto delicato, offrendogli monitoraggio e supporto clinico continuo, proteggendoli dalle infenzioni e permettendo, allo stesso tempo, la vicinanza dei genitori grazie all’oblò presente sull’incubatrice. Michelle Hunziker ha voluto ringraziare i suoi followers per i risultati ottenuti facendo applicare sulla culla speciale un’etichetta sulla quale c’è scritto: “Donata dai followers di Michelle.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Elisabetta Monda

Elisabetta Monda - Personaggi noti come Michelle Hunziker hanno nei loro armadi una grossa quantità di vestiti firmati e di vario valore economico, molti dei quali sono anche regali. Quindi trovo giusta l'idea avuta da Michelle di mettere all'asta i suoi abiti e accessori, per poi investire il ricavato in una buona azione. Senza contare che così facendo molte appassionate di moda si sono potute accaparrare dei capi costosi a prezzi notevolemente inferiori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!