Iscriviti

Claudia Gerini torna a parlare del suo flirt mai decollato con Carlo Verdone

Claudia Gerini è tornata a parlare del suo rapporto con Carlo Verdone. Come svelato a Domenica In, il loro altro non fu che un flirt che non ha mai avuto modo di sbocciare: l’interprete di “Viaggi di nozze” non era pronta per una storia d’amore.

Gossip
Pubblicato il 28 gennaio 2019, alle ore 20:07

Mi piace
16
0
Claudia Gerini torna a parlare del suo flirt mai decollato con Carlo Verdone

Della loro liaison si è a lungo vociferato in passato, con la stessa Claudia Gerini che un anno fa arrivò ad ammettere l’esistenza di qualcosa di tenero tra lei e Carlo Verdone. I due, pur essendosi molto avvicinati, arrivarono però al punto di desistere, non essendo pronti a dar vita ad una relazione stabile.

A quanto pare fu proprio Claudia Gerini a non ritenersi nelle condizioni per dar avvio ad una convivenza o ad una relazione seria. Ospite di Domenica In, la 47enne attrice di origini romane ha voluto innanzitutto ribadire che Carlo Verdone è sempre stato il suo idolo. Non sorprende quindi che per sua stessa ammissione, con gli amici all’università era solita interloquire con le battute dei suoi celebri film.

I due si conobbero negli anni ’90, quando venne scartata da un provino condotto dallo stesso Verdone. Poi ebbero modo di rincontrarsi sul palcoscenico di un altro teatro, e fu allora che tra di loro iniziò una collaborazione che li portò a recitare insieme in pellicole di successo come Viaggi di nozze e nel successivo Sono pazzo di Iris Blond.

Fu proprio sotto la direzione di Verdone che tra di loro scattò una scintilla, destinata però a non attecchire per evolversi in qualcosa di più impegnativo. “C’è stato un coinvolgimento sentimentale, ma era un momento particolare per tutti e due. Ci vogliamo bene, abbiamo diviso molto. Lui è ovviamente un uomo complicato, come io sono una donna complicata” ha aggiunto l’interprete di A casa tutti bene.

Ad ogni modo, nonostante l’amore non sia sbocciato, tra di loro continua ad esserci un certo feeling. Non è quindi un caso che il regista di Bianco, rosso e Verdone abbia definito l’attrice la sua anima gemella. E quel rapporto speciale che non ha mai superato lo stadio di un flirt, oggi si è evoluto fino a diventare qualcosa di molto profondo, un’amicizia caratterizzata da un affetto infinito, in cui non manca di certo l’affinità. E c’è da domandarsi a questo punto cosa sarebbe mai successo se i due avessero deciso di investire su di una possibile storia d’amore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Del rapporto tra Claudia Gerini e Carlo Verdone si è a lungo parlato, anche perché era evidente che tra di loro c’era qualcosa di davvero speciale. Nella vita però bisogna essere al posto giusto nel momento giusto. Evidentemente si sono conosciuti nel momento sbagliato, altrimenti il loro rapporto anziché d’amicizia, si sarebbe tramutato in qualcosa di molto più impegnativo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!