Iscriviti

Cindy Crawford preoccupata per la figlia Kaia

Cindy Crawford e Rende Gerber sarebbero preoccupati per la figlia Kaia che, da qualche mese, ha una storia d'amore con il comico Pete Davidson che, in passato, aveva annunciato il suicidio.

Gossip
Pubblicato il 13 gennaio 2020, alle ore 10:29

Mi piace
5
0
Cindy Crawford preoccupata per la figlia Kaia

L’ex supermodella statunitense Cindy Crawford ed il marito, e uomo d’affari, Rende Gerber, secondo le fonti bene informate, sarebbero molto preoccupati per la figlia Kaia di diciotto anni. La motivazione dei musi lunghi che da qualche tempo adornano il bel viso della Crawford, sarebbe da ricercarsi nella relazione della figlia con il comico Pete Davidson.

Mamma e papà, inoltre, sarebbero stati notati più volte nei pressi dell’abitazione di Kaia. Un passante avrebbe addirittura riferito a dei fotografi che si trovavano nelle vicinanze un importante particolare: Rende Gerber avrebbe detto “E’ fuori di testa“, probabilmente riferendosi alla situazione che vede protagonista la figlia, parlando con la moglie. Sembra, infatti, che l’uomo e Pete Davidson abbiano avuto una conversazione che, però, non dev’essere andata secondo i piani.

A preoccupare i Rende sarebbe, nello specifico, la fragilità emotiva del comico ventiseienne; lo stesso non ha mai nascosto le sue difficoltà arrivando addirittura, a seguito della rottura del fidanzamento lampo con Ariana Grande, ad annunciare il suicidio. In quell’occasione, la polizia si era precipitata negli studi del Saturday Night Live, al fine di controllare il suo stato di salute.

La rivista Cosmopolitan, nella sua versione americana, scrive: “Cindy e Rende sono preoccupati, è vero. Ma vogliono essere di supporto alla figlia. Per questo stanno cercando il modo di aiutare Pete“. Successivamente, ricordando anche la giovane età di Kaia, spiegano come i genitori vogliano guidarla, insegnandola a gestire al meglio la situazione delicata.

Forse spinta anche dai consigli dei genitori, a cavallo dell’anno nuovo, la giovane Gerber sarebbe tornata a Los Angeles mentre Pete sarebbe rimasto a New York per lavoro. Durante un suo sketch, inoltre, avrebbe raccontato un suo possibile soggiorno in un luogo, a suo dire: “Coperto dall’assicurazione che costa 100 al dollari al giorno, dove ti sequestrano il telefono e i lacci delle scarpe. Ma avrei comunque dei compagni di stanza“. Tali parole, secondo i fan più attenti, potrebbero descrivere una clinica di riabilitazione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Filippi

Laura Filippi - La preoccupazione di Cindy Crawford e del marito Rende Gerber è più che lecita, essendoci in ballo anche i sentimenti della figlia appena diciottenne. Non resta che attendere la notizia di una ripresa del comico Davidson o, secondo i commenti più cattivi, la fine della relazione che dura da qualche mese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!