Iscriviti

Chiara Ferragni nella bufera: sponsorizza una marca di latte artificiale e le mamme di mezzo mondo la coprono di insulti

Su Instagram Chiara Ferragni ha pubblicato un post volto all'esaltazione dell'utilizzo del latte artificiale: le mamme di mezzo mondo si sono scatenate e l'hanno attaccata ferocemente.

Gossip
Pubblicato il 12 luglio 2018, alle ore 16:36

Mi piace
8
0
Chiara Ferragni nella bufera: sponsorizza una marca di latte artificiale e le mamme di mezzo mondo la coprono di insulti

La rinomata fashion blogger Chiara Ferragni, che conta ben 13 milioni di follower su Instagram, dopo la nascita del figlio Leone, ha sommerso il proprio canale social con le foto della piccola celebrità: poche ore fa, per esempio, ha postato uno scatto che immortala il piccino con una camicia di Moschino. La sponsorizzazione del latte artificiale per neonati è stata, però, la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso e le polemiche sono esplose.

La Ferragni ha pubblicato un post, scritto in inglese, per far comprendere le qualità del latte non naturale: “Quando sono in viaggio, mi manca enormemente il mio bambino. Mi rassicura sapere che però ha avuto un miglioramento. Solo il meglio per il mio Leo. Ho scelto (marchio) perché è simile al latte materno e è anche la scelta numero uno raccomandata dai pediatri negli USA”. Il tutto accompagnato dalla citazione del marchio e dalla parola advertising

Le mamme si sono scatenate e hanno commentato duramente l’invettiva tanto che, qualche ora dopo, il post si è volatilizzato dal profilo della blogger. Per gli internauti  il piccolo di soli 4 mesi non può essere strumentalizzato per fare pubblicità e l’annosa questione dell’allattamento al seno, secondo le madri accusatrici, non può essere usata come pretesto per la commercializzazione di un prodotto.

L’imprenditrice ha confessato di aver nutrito Leo non solo al seno ma anche con i biberon riempiti del suo stesso latte: visto l’alto livello di esposizione, sostiene, di aver dovuto fare una scelta, la paura di esser fotografata mentre allatta la porta a farlo solo a casa, se è al parco o a un ristorante, usa il biberon.

Dal 2009 reclamizzare il latte artificiale per neonati in Italia è illegale: la coppia Fedez-Ferragni si scinde fra l’Italia e gli Stati Uniti, dove è legale pubblicizzare prodotti di questo genere, e diventa complesso stabilire quale competenza territoriale possa avere un post pubblicato sui Instagram.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - L'allattamento al seno è una tematica controversa: alcune mamme sostengono che allattare con il latte artificiale sia un'eresia ed era prevedibile che il post della Ferragni sortisse tale effetto. Il latte materno è considerato addirittura un vero e proprio farmaco secondo gli esperti della Società italiana di neonatologia. Le mamme pancine, occorre sottolineare, non perdonano.

Lascia un tuo commento
Commenti
Sabrina Giorgi
Sabrina Giorgi

16 luglio 2018 - 10:33:01

La gente insulta a prescindere poichè sponsorizzare latte artificiale non vuol dire necessariamente non appoggiare l'allattamento al seno.. ci sono tante donne che purtroppo non hanno latte quindi non ci vedo nulla di male a promuovere una marta artificiale.. oltretutto la ferragni ha pure allattato..

0
Rispondi