Iscriviti

Chi sono le Star che non amano la doccia

Sono le Star No-Wash, le celebrity di Hollywood che non amano fare la doccia, per una scelta ecologica o perchè preferiscono l'odore naturale del corpo.

Gossip
Pubblicato il 17 agosto 2021, alle ore 19:18

Mi piace
5
0
Chi sono le Star che non amano la doccia

“Star No-Wash” è l’ultimo gossip estivo proveniente dal mondo dorato di Hollywood di ferragosto, accendendo i riflettori, durante questo clima torrido, sulle celebrity che non amano particolarmente fare la doccia, per una scelta ecologica o più semplicemente perchè ritengono inutile coprire l’odore naturale del corpo.

È il caso di Mila Kunis e Ashton Kutcher, i quali durante un episodio del podcast ‘Armchair Expert’, parlando delle pratiche igieniche dei loro figli hanno svelato “Se li vediamo sporchi, li laviamo, altrimenti non ha senso”. La Kunis ha inoltre raccontato di essere cresciuta in una famiglia che non aveva l’acqua calda in casa, e di conseguenza la doccia diventava un’abitudine rara.

Kristen Bell, moglie del conduttore del programma, Dax Shepard, in relazione al bagnetto dei loro bambini, ha candidamente ammesso: “Sono una fan dell’attendere la puzza. È la biologia che ti dice che è giunto il momento di pulirsi”. Inoltre, la coppia, ha affrontato la questione da una prospettiva ambientale, risolvendo il problema dell’ approvvigionamento idrico della California, con la scelta di condividere la doccia con tutti i componenti della famiglia, non avendo a disposizione tonnellate di acqua per la beauty routine.

Jake Gyllenhaall, durante un’intervista su Vanity Fair, ha commentato: “Lavarsi non è sempre così necessario. Lo faccio, ma credo non lavarsi spesso sia molto utile alla bellezza della pelle. Siamo fatti per essere naturalmente puliti”.

Ma non sono certo gli unici personaggi famosi ad abbracciare questa teoria: Cameron Diaz, Taylor Swift e Matthew McConaughey hanno confessato di non utilizzare il deodorante ma di depilarsi per contrastare i cattivi odori, Leonardo di Caprio, Julia Roberts e Brad Pitt hanno scelto di non lavarsi ogni giorno per evitare lo spreco dell’acqua e l’inquinamento del pianeta con l’abuso dei cosmetici, infine Robert Pattinson ha deciso di non fare frequentemente lo shampoo per salvaguardare l’estetica dei capelli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossana Lucente

Rossana Lucente - in Europa, dal Rinascimento fino all'Illuminismo, fare il bagno era vietato dai medici perché ritenevano che l'acqua aprisse i pori della pelle, attraverso i quali potevano entrare gravi malattie. Ecco perché Luigi XIV, detto il re Sole, fece soltanto due bagni, in tutta la sua vita, sciacquandosi però quotidianamente le mani con acqua profumata e sfregandosi il viso, a giorni alterni, con un asciugamano inumidito.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!