Iscriviti

Cesare Bocci parla della malattia della moglie: "Dopo l’ictus non ricordava neppure di essere madre!"

L'attore Claudio Bocci ha rilasciato un'intervista a Quotidiano.net dove ha parlato della malattia che ha colpito la moglie Daniela Spada e di come i due hanno affrontato questo doloroso percorso. Ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 5 febbraio 2019, alle ore 08:55

Mi piace
6
0
Cesare Bocci parla della malattia della moglie: "Dopo l’ictus non ricordava neppure di essere madre!"

Claudio Bocci, attore molto conosciuto e amato dal pubblico italiano, ha rilasciato una lunga intervista a Quotidiano.net dove ha raccontato, con il cuore in mano, della malattia della moglie Daniela Spada che nel 2000 lo ha reso anche padre di Mia. Una storia d’amore bellissima la loro che dura ormai da ventisei anni fatta di gioie ma anche di molto dolore.

Un dolore dovuto a un ictus che ha colpito appunto Daniela in seguito ad un’embolia polmonare e a una settimana dal parto. “Venticinque giorni di coma e poi il buio. Quel giorno la nostra vita è profondamente cambiata” ha infatti svelato Claudio aggiungendo altresì “Con quello che è successo a Daniela ho capito che quando sei nell’acqua alta, nuoti”.

L’attore, nonostante la fama e la popolarità non ha mai voluto parlare del dramma famigliare che lo ha colpito e, solamente nel 2016, ha deciso di raccontare tutti mettendo nero su bianco in un libro autobiografico scritto insieme alla moglie Daniela e da cui è nato uno spettacolo portato in giro in tutti i teatri italiani.

“Sì, abbiamo pensato che la nostra testimonianza potesse essere di aiuto e conforto ad altre persone. Spesso, infatti, in quei momenti di grande scoraggiamento ci si sente soli. È la testimonianza di una coppia che grazie all’amore trova la forza per superare gli ostacoli” ha confessato l’attore. Per lui infatti la sfida più ardua non è stata l’ictus che ha colpito Daniela ma la forza in se stesso dal momento che una brutta malattia può diventare un atto d’amore.

Anche Daniela ha dimostrato di essere una donna fortissima prima incosciente e poi testarda e questa per lei è stata la salvezza. Purtroppo dopo l’ictus Claudio si è accorto che la moglie aveva perso la cognizione del passato e non sapeva nememno di essere diventata madre. Ci sono voluti anni e una gran fatica per recuperare il rapporto con la figlia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Una storia d'amore bellissima quella tra Claudio Bocci e la moglie Daniela Spada che, colpita da ictus nel 2000, sta ancora combattendo da vera guerriera. Il loro percorso è stato anche fatto conoscere al pubblico attraverso un'autobiografia che è stata poi convertita in spettacolo teatrale. Una dimostrazione, la loro, che l'amore vince su tutto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!