Iscriviti
Roma

Can Yaman sanzionato: selfie e autografi insieme al gruppo di fan che lo attendevano davanti l’hotel di Roma

Can Yaman, ospite in Italia per girare uno spot pubblicitario, arrivato presso l'hotel Eden di Roma, è stato sanzionato per non aver rispettato le norme anti-Covid, l'attore ha fatto selfie e autografi insieme alle fan che lo attendevano davanti all'hotel.

Gossip
Pubblicato il 10 gennaio 2021, alle ore 10:33

Mi piace
4
0
Can Yaman sanzionato: selfie e autografi insieme al gruppo di fan che lo attendevano davanti l’hotel di Roma

Can Yaman, ormai è molto conosciuto in Italia, attore turco che ha fatto letteralmente girare la testa a molte donne e ragazze in Italia per il suo fascino e la sua bellezza, ricordiamo che è stato protagonista della serie TV andata in onda su Canale 5 circa due anni fa Bitter Sweet-ingredienti d’amore, interpretando il ricco imprenditore Ferit Aslan, affiancato dalla collega Ozge Gurel nel ruolo della dolce cuoca Nazli, mentre quest’anno è stato protagonista di Daydreamer-le ali del sogno, nel ruolo di Can Divit, sempre andato in onda su canale 5,affiancato dalla bellissima collega Demet Ozdemir nel ruolo di Sanem.

Entrambe le serie tv hanno riscosso un enorme successo, sia per la bellezza straordinaria degli attori ma anche per la loro bravura nell’interpretare i loro personaggi.

Can Yaman ormai è considerato un sex symbol dalla maggior parte delle donne italiane, davvero tanto amato da tutte che hanno perfino deciso di appostarsi davanti all’hotel dove alloggiava solo per poter fare un selfie con l’attore, tralasciando le norme anti-Covid presenti attualmente nel nostro Paese. Pare infatti che l’attore turco in questi giorni si trovava all‘hotel Eden di Roma per girare uno spot pubblicitario insieme a Claudia Gerini e il famoso regista Ferzan Ozpetek.

Le forze dell’ ordine, essendo venute a conoscenza dell’arrivo di Yaman all’hotel, avrebbero preso accordi direttamente con il direttore, per far entrare l’attore turco da una porta secondaria, in modo da evitare assembramenti vietati in questo periodo molto delicato.

A quanto pare l’attore inizialmente è entrato dalla porta secondaria come concordato, ma successivamente, circa un’ora dopo sarebbe uscito dalla porta principale senza avvisare il personale alberghiero, andando direttamente incontro alle fan che lo attendevano davanti all’ingresso principale per farsi fare foto e autografi. Le forze dell’ordine non hanno potuto far altro che intervenire e riportare l’attore all’interno dell’hotel il quale è stato subito sanzionato per aver violato le norme anti-covid.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonietta Ricciuti

Antonietta Ricciuti - Io penso in primis che le regole debbano essere rispettate da tutti. Non so perché Can si sia comportato in questo modo, forse perché era dispiaciuto nel vedere le ragazze lì ad aspettarlo magari da chissà quanto tempo e ha deciso comunque di farsi vedere per essere gentile, pur conoscendo le regole. Le ragazze di certo avrebbero potuto evitare di creare assembramento davanti all'hotel, capisco sia il loro idolo, ma in questo periodo mi sembra un comportamento un po' insensato. Se non ci fosse stato nessuno lì ad aspettarlo, sicuramente lui non avrebbe preso la multa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!