Iscriviti

Bufera Chanel Totti, papà Francesco parla della vicenda e dichiara: "Ci saranno conseguenze legali"

Francesco Totti è tornato sulla vicenda che, qualche settimana fa ha visto coinvolta sua figlia Chanel. L'ex calciatore della Roma, ha dichiarato quali saranno le conseguenze e come hanno reagito lui e Ilary una volta appresa la notizia.

Gossip
Pubblicato il 1 settembre 2020, alle ore 18:46

Mi piace
13
0
Bufera Chanel Totti, papà Francesco parla della vicenda e dichiara: "Ci saranno conseguenze legali"

Per giorni si è parlato dello scandalo che ha coinvolto Chanel Totti, la figlia 13enne del noto ex calciatore, Francesco Totti e della conduttrice Ilary Blasi. La nota rivista “Gente”, ha pubblicato uno degli ultimi numeri dove in copertina apparivano Chanel e papà Francesco al mare. Fino a qui nulla di male, se non fosse che la secondogenita di Totti e Ilary compariva con il volto sfocato, in quanto minore, ma con il lato B in bella vista.

La questione ha scatenato il putiferio, con Francesco e Ilary che subito sono intervenuti sui rispettivi social e si sono scagliati contro la rivista “Gente” e in particolare contro la direttrice Monica Mosca. Tanti utenti hanno fatto altrettanto, sollevando la questione della mercificazione del corpo delle adolescenti, della sessualizzazione minorile e così via.

Critiche e attacchi sono piovuti da ogni dove ad indirizzo del magazine, mentre quest’ultimo è stato denunciato dal Moige (movimento genitori), all’ordine dei giornalisti. La situazione è stata davvero delicata e adesso, Francesco Totti ha rotto il silenzio e ha spiegato, in un’intervista rilasciata a “Repubblica”, come si sono evolute le cose.

Totti, ha affrontato la questione dei social, rivolgendosi al giornalista e chiedendogli: “Lei crede ai social? Io no. Non li leggevo nemmeno finché non mi hanno segnalato certi commenti bavosi alla famosa copertina di Gente“. Francesco ha poi ammesso che sia lui, sia Ilary sono andati fuori di testa a causa di questa vicenda che ha coinvolto Chanel. L’ex calciatore della Roma ha poi dichiarato che la situazione non finirà nell’oblio.

Totti ha assicurato che ci saranno delle conseguenze legali ad indirizzo della rivista “Gente”. Insomma, la famiglia Totti è intenzionata ad andare fino in fondo a questa faccenda e nonostante sia trascorsa qualche settimana, sui social continuano a piovere commenti sulla vicenda. La direttrice Monica Mosca si è difesa, asserendo che lo scopo della copertina era solo quello di mettere in risalto la famiglia, ma la Mosca è stata comunque segnalata al consiglio di disciplina affinché si verifichino eventuali violazioni alla Carta di Treviso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente comprendo appieno la posizione di Francesco e Ilary. Da genitori sono intervenuti e adesso intraprenderanno un'azione legale ad indirizzo della nota rivista. Anche io al loro posto, mi sarei comportata nel medesimo modo. Chanel ha solo 13 anni e mettere in risalto il suo lato B, sulla copertina di una rivista è una cosa sbagliatissima.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!