Iscriviti

Bocelli partecipa al convegno negazionista sul covid. La replica furiosa di Fedez

Le dichiarazioni fatte da Andrea Bocelli hanno rapidamente fatto il giro del web. Ecco la replica di Fedez, profondamente indignato dalle parole del noto tenore.

Gossip
Pubblicato il 27 luglio 2020, alle ore 20:26

Mi piace
7
0
Bocelli partecipa al convegno negazionista sul covid. La replica furiosa di Fedez

Nelle ultime ore stanno facendo parecchio discutere le parole di Andrea Bocelli, il noto tenore sessantunenne. Quest’ultimo infatti ha rilasciato delle importanti dichiarazioni durante il convegno “Covid-19 in Italia: tra informazione, scienza e diritti”. Tuttavia quello che ha dichiarato Bocelli non è stato preso bene da tante persone, fra cui anche personaggi dello spettacolo. Fedez infatti si è dimostrato parecchio indignato dalle parole rilasciate dal tenore, con il quale aveva anche registrato una diretta durante il periodo del lockdown. Ma andiamo con ordine e scopriamo quali sono state le parole del cantante.

 “Confesso di aver disobbedito volontariamente al divieto di uscire durante il lockdown” – ha dichiarato Andrea Bocelli “All’inizio ho cercato di immedesimarmi in chi doveva prendere decisioni importanti in pochissimo tempo. Poi ho cercato di guardare la realtà e ho visto che le cose non erano come ci venivano raccontate… Conosco un sacco di gente ma nessuno di questi è finito in terapia intensiva. E dov’è allora tutta questa gravità?”

Senza peli sulla lingua il tenore ha continuato dicendo di essersi sentito profondamente offeso e umiliato quando è stato imposto il divieto di uscire di casa e ha ammesso di aver violato queste normative. Alla sua età aveva anche bisogno di uscire e di prendere il sole. La sua attenzione si è poi spostata verso il mondo della scuola e dei bambini. Bocelli ha dichiarato che, avendo una figlia di 8 anni, non può concepire l’idea che i bambini si ritrovino a stare con le mascherine e divisi da lastre di plexiglass. Si è inoltre scagliato contro la troppa velocità con la quale sono state chiuse le scuole e con la stessa rapidità di apertura delle discoteche.

Parole che hanno decisamente fatto il giro del web e che hanno spiazzato in molti, specialmente perché ricordiamo che qualche mese fa Bocelli si era esibito in piazza duomo a Milano per raccogliere fondi per l’emergenza Coronavirus.

Immediata è stata la replica di Fedez che ha espresso la sua indignazione nei confronti delle parole dichiarate da Bocelli attraverso il suo account Twitter:

“Se non conoscete nessuno che sia stato in terapia intensiva e vi permettete di instillare il dubbio che la pandemia sia stata fantascienza vi presento un mio amico che causa Covid ha dovuto subire un trapianto di polmoni a 18 anni. Poi fare silenzio ogni tanto non fa male eh”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ivana Currao

Ivana Currao - Beh io penso che quando si dicono cose del genere bisogna pensarci bene. Il fatto che lui abbia preso il Covid 19 e fortunatamente non abbia avuto bisogno degli ospedali, non significa che sia stato lo stesso per altra gente che invece ha avuto problemi decisamente più seri. Capisco perfettamente la reazione di Fedez.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!