Iscriviti

Benedetta Parodi denuncia Andrea Diprè per il suo video con il “pollo alla cocaina”

Andrea Diprè non riesce proprio a tenersi lontano dai guai. Questa volta ha girato un video in cui viene realizzato un “Pollo alla cocaina”. Nelle riprese compare anche Benedetta Parodi che lo ha querelato per diffamazione.

Gossip
Pubblicato il 28 marzo 2018, alle ore 13:27

Mi piace
20
0
Benedetta Parodi denuncia Andrea Diprè per il suo video con il “pollo alla cocaina”

Per Andrea Diprè siamo di fronte all’ennesima provocazione al limite della legalità. L’ex politico della Margherita ne ha combinata un’altra delle sue: ha infatti deciso di girare un video in cui viene preparato un “Pollo alla cocaina”. Per realizzare questa ricetta decisamente pepata, ha preso spunto dal pollo al curry presentato in tv da Benedetta Parodi.

Come era doveroso aspettarsi, la regina dei fornelli non ha affatto gradito la versione rimaneggiata dall’ex avvocato trentino, nonché ex presunto fidanzato di Sara Tommasi. A mandare su tutte le furie la Parodi non è stato solo l’ingrediente a base di farina bianca, ma anche il “contorno”. Il video abbonda infatti di presunte sniffate, intervallate da primi piani con donne poco vestite. In questo spettacolo poco edificante è stata anche inserita la conduttrice di Bake Off, intenta a preparare un pollo decisamente “stupefacente”.

Una volta caricato su Youtube, l’opera di Diprè ha decisamente incuriosito il popolo del web: in poche ore si sono contate ben 89mila visualizzazioni. Una volta venuta a conoscenza della sua partecipazione al video, Benedetta Parodi ha adito le vie legali querelando Diprè per diffamazione.

La procura ha inizialmente richiesto l’archiviazione in quanto il video rispetta il diritto di satira, pur presentando una natura assai provocatoria e di pessimo gusto. Ma il legale della conduttrice tv si è opposto all’archiviazione, in quanto accostare la Parodi con la cocaina, è di fatto lesivo della reputazione della sua assistita.

In uno spezzone del video si può infatti notare la presentatrice di “Domenica In” affermare di essere “carichissima”. Il riferimento agli effetti della cocaina risultano quindi più che espliciti: tutto ciò esula nettamente da quella che è la manifestazione artistica di un’opera. In questo caso gli spettatori vengono a contatto con un video in cui alle finte sniffate, si intervallano glutei femminili e donne poco vestite: il richiamo ai più classici dei festini a base di droga diviene assai troppo evidente. In poche parole Diprè dovrà ora vedersela con la giustizia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Il re del trash ha colpito ancora. Andrea Diprè ci ha ormai abituato alle sue “rappresentazioni artistiche” spregiudicate e di pessimo gusto. L’oscenità è a tutti gli effetti pane per i suoi denti. Che dire, ancora una volta se l’è andata a cercare. Del resto cosa pensava: forse che Benedetta Parodi si sarebbe complimentata con lui, o che ci avrebbe riso sopra?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!