Iscriviti

Barbara Palombelli parla delle due figlie adottive Serena e Monica: “Vi racconto tutta la verità”

Barbara Palombelli e Francesco Rutelli sono stati colpiti dall'interesse mediatico da quando Serena è diventata a tutti gli effetti una concorrente del GF16. La conduttrice di "Forum" ha rotto il silenzio sull'adozione di Serena e della sorella Monica.

Gossip
Pubblicato il 30 aprile 2019, alle ore 17:36

Mi piace
9
0
Barbara Palombelli parla delle due figlie adottive Serena e Monica: “Vi racconto tutta la verità”

Serena Rutelli, come ormai ben sappiamo, ha deciso di partecipare come concorrente del Grande Fratello 16 e, da quando è entrata nella casa più spiata d’Italia anche la famiglia Rutelli è sotto ai riflettori. La ragazza però è stata adottata insieme alla sorella minore Monica quando era solamente una bambina ma soprattutto dopo aver trascorso alcuni anni in una casa famiglia dopo l’abbandono da parte del padre biologico.

La conduttrice di Forum, ha deciso di raccontare il percorso dell’adozione ma soprattutto le difficoltà incontrate per ottenere l’affidamento e poi la successiva adozione, nelle pagine di un libro edito da Rizzoli e che uscirà il 14 maggio dal titolo “Mai fermarsi”. Barbara Palombelli ha altresì voluto rilasciare una lunga intervista al Corriere della Sera, per parlare in anteprima del suo libro, ma soprattutto per rivelare come il suo desiderio di adottare sia stato ostacolato da sofferenza e timore.

“La burocrazia ostacolava l’adozione, dovevamo tenere le bimbe con noi in segreto” ha infatti chiosato Barbara che oltretutto nel suo libro racconta i passaggi che la famiglia Rutelli ha dovuto affrontare per allargare la propria famiglia composta da un fratello, figlio naturale della coppia, e un’altra ragazza adottata.

“Non voglio pensare alla burocrazia, voglio portarle al luna park, è un loro desiderio. Già salire sulla mia macchina – a loro – sembra una festa. Hanno dieci e sette anni, ma non hanno mai festeggiato un compleanno, mai un Natale in famiglia, mai visto il mare, mai un film, mai un ascensore, mai uscite con il buio, mai frequentato un fast food, mai fatto uno sport” racconta la Palombelli nel suo libro.

Monica e Serena si sono ritrovate in istituto dopo che la madre biologica le aveva abbandonate mentre il padre era un uomo violento, spesso ubriaco. La conduttrice ha confessato al Corriere della Sera che, inizialmente, la storia dell’affido era stata tenuta segreta perchè il padre era ancora in circolazione “Un giorno tornerò e vi ucciderò tutte” aveva infatti asserito l’uomo.

Dopo un lungo percorso, molto tortuoso, Serena e Monica vivono oggi la loro tranquillità tra le braccia di mamma Barbara e papà Francesco convinte più che mai di aver dimenticato il loro passato ma soprattutto i genitori biologici che hanno deciso di abbandonarle quando erano solamente delle bambine.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Un grande cuore quello di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli che hanno deciso di aprire le porte della loro casa a Serena e Monica adottandole ma soprattutto seguendo un iter dell'affidamento molto difficile e tortuoso. Capisco pienamente la decisione di Serena intrapresa durante la puntata di lunedì 29 aprile quando, leggendo la lettera della mamma biologica, ha deciso di non volerne sapere nulla.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!