Iscriviti

Aurora Ramazzotti rivela: "Ho aiutato una ragazza che voleva suicidarsi"

La figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker è in prima linea nella battaglia contro la depressione e più volte, anche sui social, ha affrontato l'argomento della salute mentale

Gossip
Pubblicato il 28 aprile 2022, alle ore 18:59

Mi piace
2
0
Aurora Ramazzotti rivela: "Ho aiutato una ragazza che voleva suicidarsi"

Ascolta questo articolo

Ieri pomeriggio Aurora Ramazzotti è stata tra i relatori di un incontro molto importante avvenuto a Milano, per la precisione a Palazzo Lombardia, Sede della Regione. Si trattava di una conferenza sulla proposta di legge, ancora al vaglio dei consiglieri, per l’istituzione dello psicologo di base. Una questione di cui si dibatte da tempo in tutta Italia, ma che ancora non si è concretizzata in nessuna regione.

La salute mentale è un tema molto caro alla figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, che ha affermato di aver trovato in questa battaglia la sua missione. Da tempo, sui social e nelle varie interviste, Aurora parla di quanto sia importante avere, accanto al medico di base, anche uno psicologo di base che intervenga a tutela della salute mentale, non meno importante di quella fisica. Anche perché – ha giustamente sottolineato la ragazza – le due si influenzano a vicenda. 

Aurora Ramazzotti al convegno per l’istituzione dello “psicologo di base”

Nel suo intervento nell’assemblea che si è tenuta a Palazzo Lombardia, Aurora Ramazzotti ha parlato anche di un episodio che l’ha riguardata molto da vicino. Una ragazza, di cui non ha fatto il nome, si è rivolta a lei per ricevere aiuto in un momento di grande fragilità. Era profondamente depressa e aveva pensato più volte al suicino, pur non riuscendo mai ad attuarlo (per fortuna).

La figlia della Hunziker ha spiegato che sentendo il racconto accorato e sofferente di questa ragazza, si è resa conto più che mai dell’importanza dell’ascolto e della comprensione, di qualcuno che sia d’aiuto o quanto meno di supporto, che mantenga saldo il filo della speranza e che sia in grado di indirizzare la persona sofferente dal professionista giusto.

Su questo, infatti, Aurora Ramazzotti ha le idee chiare: quando si sto male bisogna rivolgersi a medici e psicologi competetenti, perché è pur vero che, se l’ascolto e l’amore fanno moltissimo, la guarigione può avvenire soltanto attraverso le cure giuste.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossella Martielli

Rossella Martielli - I personaggi famosi indubbiamente hanno più influenza mediatica rispetto alle persone "normali", ed è sempre apprezzabile che la utilizzino per sensibilizzare la gente - in particolar modo i giovanissimi - rispetto a questioni importanti come appunto quella della salute mentale, di cui si parla sempre troppo poco e che risente di troppi stereotipi e pregiudizi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!