Iscriviti

Aurora Ramazzotti, lo sfogo della figlia di Michelle Hunziker sui social: "Ritardi disumani, è una vergogna"

Aurora Ramazzotti, figlia del celebre cantante Eros Ramazzotti e di Michelle Hunziker, si è lasciata andare ad un lungo sfogo sui social dopo il disumano ritardo del treno: ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 8 settembre 2018, alle ore 12:29

Mi piace
8
0
Aurora Ramazzotti, lo sfogo della figlia di Michelle Hunziker sui social: "Ritardi disumani, è una vergogna"

Aurora Ramazzotti, la primogenita figlia dell’ex coppia dello showbiz formata da Eros Ramazzotti e da Michelle Hunziker, archiviata la vacanza passata recentemente ai Caraibi al fianco del fidanzato Goffredo, è tornata a far parlare di sé per un lungo ed accorato sfogo registrato in un video – e poi pubblicato sui suoi profili nei principali social network di condivisione – dove si lamentava dei consistenti e frequenti ritardi dei treni.

La Ramazzotti, che nella scorsa stagione televisiva ha debuttato nella conduzione al fianco della madre Michelle nel programma “Vuoi Scommettere?” – un remake del celebre programma Rai condotto dal compianto Fabrizio Frizzi “Scommettiamo Che?” – è stata silurata da “X-Factor“, preferendo a lei il duo “Benji e Fede” per la conduzione della fascia quotidiana del programma. 

Lo sfogo di Aurora Ramazzotti fa il giro dei social

Anche la primogenita figlia di Eros Ramazzotti e di Michelle Hunziker è stata tra i viaggiatori che nelle ultime ore hanno subito i disagi causati da alcuni guasti nella rete ferroviaria italiana, mandando in tilt i tabelloni delle partenze e degli arrivi. Un’attesa infinita ed estenuante, che la giovane Aurora ha voluto documentare e commentare a modo suo.

Aurora, in viaggio su un treno per Roma, ha pubblicato sui social network un’immagine che la ritrae imbronciata insieme ad un’amica, a corredo dello scatto poche ma eloquenti parole: “Cara Trenitalia, con rischio di sembrare petulante vi chiedo: ma con tutti i soldi che vi diamo almeno un servizio che non faccia ritardi disumani 8 volte su 10 ci è concesso?”.

Mentre mamma Michelle non fa mistero di usare – a volte – aerei ed elicotteri privati per i suoi spostamenti – cose che ha innescato un vespaio di polemiche e critiche – Aurora sembra invece utilizzare anche il comune mezzo pubblico del treno, che però – stando alle sue parole -non sempre la porterebbe a destinazione in orario. 

Dopo il primo scatto, Aurora ne pubblica un’altro in cui con sguardo dubbioso si domanda: “Il treno è magicamente ripartito, siamo tuttavia ignari di dove menc*ia siamo” – parole che la dicono lunga sul fatto che i passeggeri non sono stati informati su dove si trovassero né a che ora sarebbero arrivati a destinazione. 

A conclusione del suo rocambolesco ed estenuante viaggio in treno la Ramazzotti pubblica un’altra Instagram Sotirues in cui dice di essere arrivata alla 23,30 a Roma Termini, per poi aggiungere: “Avrei tantissime cose da dire al riguardo ma non mi dilungo, semplicemente è una vergogna“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Concordo con Aurora Ramazzotti che fin troppo spesso i viaggiatori italiani devono subire dei ritardi pazzeschi, senza che vi sia una spiegazione o adeguata informazione da parte del personale addetto. Chissà se anche lei - come Sonia Bruganelli - dopo questa spiacevole esperienza, opterà per mezzi di trasporto privati e più veloci.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!